Vibonati, estorsione e maltrattamenti alla madre: 32enne in manette

0
69

Un 32enne di Vibonati è finito in manette al termine di una attività di indagine partita dalla denuncia della madre 65enne che da tempo subiva maltrattamenti. L’uomo avrebbe più volte esercitato violenza nei confronti della donna a cui rivolgeva pressanti e reiterate richieste di denaro. Sono quindi intervenute delle Forze dell’Ordine e i servizi sociali. La donna è stata trasferita in una casa protetta e il 32enne è stato arrestato per estorsione e maltrattamenti. Si trova nella casa circondariale di Vallo della Lucania

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here