Padula, l’Istituto Omnicomprensivo aderisce alle iniziative del Progetto Generazioni Connesse

0
177

L’Istituto Omnicomprensivo di Padula, anche quest’anno, aderisce alle iniziative messe in campo dal MIUR nell’ambito del Progetto Generazioni Connesse. La progettualità rientra nelle attività promosse in qualità di “Scuola Sentinella” in ambito di prevenzione e contrasto al bullismo e cyberbullismo e “Scuola Virtuosa” per l’uso consapevole delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione, in ambito didattico e la sicurezza in rete. L’evento inaugurale di questa XXI edizione si è svolto lo scorso 6 febbraio in occasione del SID24, Safer Internet Day, con una diretta streaming a cui hanno preso parte le classi prime e seconde del Liceo “Pisacane” e le classi seconde e terze della Scuola Secondaria di Primo Grado.

Il Safer Internet Day – spiegano dal “Pisacane” – è la giornata mondiale per la sicurezza in Rete, istituita e promossa dalla Commissione Europea, il cui obiettivo è far riflettere gli alunni sull’uso consapevole degli strumenti tecnologici e sul ruolo attivo che possono avere utilizzando la rete in modo sicuro e positivo. Nel corso dell’evento inaugurale, alla presenza di autorevoli ospiti, si è parlato di: Metaverso; Intelligenza Artificiale e mestieri del futuro; Adescamento, Privacy e Diritto d’Immagine; Gaming e Hikikomori; BES e Tecnologie Applicate con Intelligenza Artificiale. L’iniziativa prosegue nel corso del Mese per la Sicurezza in Rete (previsto dal 7 al 28 febbraio), con gli alunni delle classi del triennio dei diversi indirizzi del Liceo che, guidati dai loro docenti, realizzeranno elaborati e progettualità su specifiche aree tematiche sulle quali si confronteranno insieme agli esperti dello Youth Panel che il Liceo ospiterà giovedì 22 febbraio, con il coordinamento del prof. Vincenzo Maria Pinto. In quell’occasione, sarà presente al Liceo, l’avv. Giuliano De Luca, esperto di reati e legislazione nel mondo digitale nonché collaboratore dello Youth Panel del Safer Internet Centre (SIC), organismo che ha il compito di supportare le iniziative del centro italiano per la sicurezza in rete, offrendo il punto di vista dei ragazzi riguardo l’uso positivo delle tecnologie.

Sarà presente anche Carmine De Paola, ex alunno del Liceo “Pisacane”, ora tra i 40 giovani italiani dello Youth Panel. Diverse iniziative in tema di sicurezza on line, da condividere poi sulla piattaforma ministeriale di Generazioni Connesse, saranno organizzate durante il Mese per la Sicurezza in Rete, anche presso la scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado. I docenti dell’ Istituto Omnicomprensivo di Padula hanno preso parte, infatti, ai corsi di formazione del Progetto “Star bene insieme”, realizzati in sinergia con la ASL di Salerno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here