Eboli, morte Francesco Pio: dissequestrati i due pitbull

0
158

La Procura di Salerno ha dissequestrato i due cani pitbull che il 22 aprile scorso ad Eboli, aggredirono, uccidendolo, il piccolo Francesco Pio di soli 13 mesi. Lo rende noto l’Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali) secondo cui i magistrati  hanno preso una decisione “che va nel rispetto della vita dei due animali – sottolineano – e che dà loro una prospettiva di recupero”. Da quanto si apprende i cani al momento sono in un rifugio nel Casertano e dovranno essere sottoposti ad un percorso di recupero a Napoli a spese dei proprietari, che risultano indagati assieme alla madre e ai due zii del piccolo Francesco Pio. nel caso in cui i proprietari decidessero di non sostenere economicamente il percorso, i due pitbull saranno dati in affido, dopo essere stati recuperati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here