Al Sacco ieri incontro sulla resistenza, oggi concorso su stili e tecniche di servizio

0
52

Presso l’istituto Sacco di Sant’Arsenio proseguono gli appuntamenti con la cultura con i ragazzi che possono acquisire interessi e conoscenze maggiori e che vanno al di là delle attività strettamente didattiche.

Due giorni intensi per i ragazzi dell’istituto santarsenese che, nella giornata di ieri, hanno avuot modo di assistere ad un incontro culturale con protagonista il professor Ciro Raia, che, oltre a ricoprire il ruolo di dirigente scolastico, è anche presidente dell’ANPI Campania. L’appuntmaneto è stata occasione per affrontare il tema Le Quattro Giornate di Napoli e il ruolo delle donne nella Resistenza’ traendo spunto dal libro scritto dallo stesso Ciro Raia.

A partecipare all’niziativa  ragazzi che frequentano le classi quinte degli istituti d’istruzione superiore ITE ed IPSEOA. L’evento di ieri si è aperto con i saluti istituzionale del vice preside prof.Biagio De Luca, del Sindaco di Sant’Arsenio dott. Donato Pica e della consigliera delegata alla scuola, Annamaria Mazzariello. Un appuntamento che ha consenito ai giovani studenti di conscere la storia e la descrizione dei fatti che videro protagonisti uomini e donne nell’epoca della resistenza. Un altro importante appuntamento ha coinvolto oggi in particolar modo i ragazzi dell’Istituto Professionale per i Servizi Enogastronomici e di Ospitalità Alberghiera.

Presso l’auditorium dell’Istituto Sacco, infatti, si è svolta la 2^ Edizione del concorso “STILI E TECNICHE DI SERVIZIO”, concorso a carattere provinciale, organizzato dal nostro istituto alberghiero in collaborazione con A.M.I.R.A Paestum (associazione che raggruppa tutti i maître professionisti della provincia di Salerno), dedicato alle classi SECONDE indirizzo SALA E VENDITA di tutte le scuole alberghiere della provincia di Salerno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here