Auletta, al via l’organizzazione dell’XI edizione di Bianco Tanagro

0
95

Sono già a lavoro per la realizzazione della nuova edizione della Festa del carciofo bianco ad Auletta dove la Pro Loco, presieduta da Giuseppe Lupo, è già a lavoro per organizzare l’evento che, negli anni, acquisisce sempre più un grande valore promozionale sia per ciò che riguarda il prodotto tipico dalle importanti caratteristiche organolettiche del carciofo bianco, e sia per la valorizzazione culturale e patrimoniale del territorio di Auletta.

Definita già la data per l’XI edizione di Bianco Tanagro, Festival del Carciofo Bianco del Tanagro che, come ogni anno si svolge nel periodo tra la fine di aprile e i primi giorni di maggio, ossia periodo tipico periodo di raccolta del carciofo bianco.  dal 25 al 30 aprile ed il 1° maggio, il borgo antico e suggestivo di Auletta, tornerà ad essere sede della manifestazione che, oltre a valorizzare il carciofo bianco, cercherà anche di dare il giusto risalto al mondo dell’artigianato e dei prodotti tipici locali e non ma sempre di altissima qualità. Non mancheranno poi, sicuramente, i momenti dedicati alla cultura.

Il Festival Bianco Tanagro che quest’anno raggiunge l’11esima edizione con la sola pausa effettuata a causa del Covid, ha sempre messo al centro della tematica la qualità soprattutto per puntare alla valorizzazione di quelle che sono le eccellenze delle aree interne e del meridione in particolare quale importate fonte economica del territorio e per il futuro dei giovani. Si tratta infatti di un evento che, partendo dal carciofo bianco, tipico dell’area del tanagro, mette in uce le eccellenze agroalimentari del territorio che, in un discorso più ampio, caratterizza l’intera nazione italiana, proprio epr l’attenzione che viene riservata alla qualità dei prodotti che vengono destinati all’alimentazione.

Bianco Tanagro, dunque, è un evento che avrà, come sempre, al centro di ogni iniziativa e di ogni attività la qualità. La Pro Loco di Auletta è già a lavoro per organizzare l’11esima edizione di Bianco Tanagro che, ancora una volta, stupirà i tanti partecipanti tra gusto e cultura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here