Montesano sulla Marcellana, tante iniziative per i 100 anni della Chiesa di Sant’Espedito di Magorno

0
608

La piccola chiesetta di Sant’Espedito di Magorno a Montesano sulla Marcellana  riveste un ruolo molto importante per la comunità locale e quest’anno arriva a compiere 100 anni. Un traguardo che l’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Giuseppe Rinaldi, insieme al parroco e al comitato feste, ha deciso di valorizzare con una serie di iniziative.

La festa di Sant’Espedito si celebra il 20 e 21 aprile, mentre l’apertura degli eventi per il centenario si terrà il 19 aprile alle 18 alla presenza del vescovo Padre Antonio De Luca, delle autorità civili, militari e del comitato feste. L’annuncio delle iniziative programmate per i 100 anni della chiesa è arrivato dal sindaco Ribaldi il quale ha affermato: “Ricorre in questo 2024 un evento che reca con sé una particolare rilevanza per la devozione e la storia sociale e culturale della nostra comunità. Ricorrono i cento anni dall’edificazione della Chiesetta di Sant’Espedito di Magorno di Montesano Sulla Marcellana, presumibilmente la più piccola della nostra Diocesi. Abbiamo convintamente sostenuto con l’Amministrazione Comunale – ha continuato il sindaco – la volontà della locale cittadinanza, del Parroco Don Mimì Tropiano e del Comitato Feste di Magorno di promuovere e valorizzare questa ricorrenza consapevoli di quanto rappresenti nella storia anche identitaria della comunità di Magorno, di quanto sia stata voluta dalla benemerita fondatrice e negli anni sostenuta da tanti amici di Magorno, alcuni volati in cielo, e in generale di quanto Magorno con le sue bellezze sia una parte non secondaria dell’immagine positiva che tutta Montesano merita”.

Dunque il sindaco ha reso noto che sono stati concordati eventi, mostre, studi, spettacoli e altre iniziative da mettere in campo insieme alle dovute cerimonie religiose. “Si prospetta – ha concluso il sindaco – un grande e significativo momento di vita comunitaria. Una ricorrenza importante per Magorno e per Montesano tutta”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here