Corsa del Mito nel ricordo dell’amico scomparso

0
151

Sabato scorso, 11 Maggio, si è svolta la 12esima edizione della Corsa del Mito, la  gara podistica organizzata  dall’ associazione Tuttinsieme. Il percorso è partito dal suggestivo porto di Palinuro e si è concluso sul porto di Marina di Camerota. E’ dal 2010 che questa gara rappresenta un perfetto connubio tra sport, natura e passione, e nel percorso di 15 chilometri è possibile calarsi nei paesaggi naturali e mozzafiato, tra fiumi, mare, spiagge e pinete, che incantano con la loro bellezza.

Ma quest’ anno, la Corsa è stata lo scenario della celebrazione dell’ amicizia, di quel rapporto fatto di fiducia, affetto e reciproca scelta, che si riscontra in ogni luogo e in ogni tempo, ma che nessuna teoria può spiegare. E proprio in nome di questo rapporto, Salvatore e Luigi, partecipanti della gara, hanno voluto ricordare Gerardo Di Maio, amico e compagno di squadra nella Polisportiva Marina 1977,  scomparso, a soli 29 anni,  lo scorso 5 agosto in un tragico incidente stradale lungo il Mingardo. Lo hanno fatto indossando, per tutto il percorso, una maglietta con il volto di Gerardo stampato sul petto e con la frase “ U sai che t voglio ben “, (Lo sai che ti voglio bene), frase che anche Zagara Arancio, speaker della gara, ha pronunciato all’ arrivo,  e tagliando il traguardo della Corsa del Mito stringendo tra le mani una bandierina su cui era ritratto il volto di Gerardo.

I due ragazzi  hanno voluto partecipare all’ evento proprio per ricordare l’ amico scomparso, che hanno definito una persona unica e straordinaria, e la cui mancanza si fa sentire in ogni momento della quotidianità di Salvatore e Luigi. “Ci manca il suo modo di fare, di starci vicino, di aiutarci anche nelle cose più semplici”, queste le loro parole. Il gesto di Salvatore e Luigi è la dimostrazione che l’ amicizia va ben oltre e che “nessuno muore sulla terra finchè vive nel cuore di chi resta”, e Gerardo rimarrà per sempre nel cuore dei suoi due amici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here