Cilento. Piccoli borghi senza energia elettrica, interviene il Codacons

0
40

La rete elettrica sembra funzionare a intermittenza in alcuni piccoli Comuni del Cilento, diverse segnalazioni sono arrivate al Codacons che interviene scrivendo alla compagnia E-Distribuzione S.p.a. e alle autorità competenti chiedendo chiarimenti e interventi urgenti sul potenziamento del servizio elettrico sul territorio perché sta creando disagi a famiglie e imprese.

In particolare l’ultima segnalazione arriva dal sindaco di Perito, Pietro Apolito, che denuncia una situazione incresciosa nel suo Comune e chiede il supporto dell’associazione dei consumatori.

“A seguito di pioggia e vento e senza alcun preavviso – scrive il primo cittadino – le utenze localizzate nei pressi di Corso Garibaldi, Viale Europa, Via dei Greci e Via Chiuse di Ostigliano, subiscono improvvise e prolungate interruzione di energia elettrica della durata di 3 / 4 ore causando disagi in particolare ad anziani e attività economiche. L’ultimo disservizio, il 22 novembre, è avvenuto anche in assenza di pioggia”.

Da tempo riceviamo segnalazioni – afferma il responsabile del Codacons Cilento, l’Avv. Bartolomeo Lanzara –  Da alcuni mesi registriamo gravi disagi per i cittadini che, nonostante un pessimo servizio, pagano regolarmente le bollette. Questi disservizi stanno causando gravi disagi, soprattutto, alle persone più esposte e deboli come gli anziani soli, i bambini e gli ammalati. Una situazione di disagio divenuta, nel tempo, ormai insostenibile. Per questo abbiamo sollecitato le autorità competenti ad intervenire e abbiamo chiesto quali interventi sono stati presi in merito alle questioni esposte per venire incontro alla popolazione e perché nonostante la gravità e urgenza dei disagi la compagnia elettrica non è intervenuta con adeguati investimenti per migliorare il servizio”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here