Sicignano, 70enne in possesso di 3 kg di droga: arrestato dagli agenti della Polizia Stradale di Sala Consilina

0
16

alt 

Controlli intensificati da parte della Polizia stradale in questi giorni di festività natalizie. Operazione che, dirette dal dirigente Capo Dott.ssa Grazia Papa, sono state disposte dal compartimento della Polizia Stredale della Campania e del Molise al fine di intensificare le azioni di contrasto per la repressione dei reati di vario genere. Nell’ambito dei servizi di controllo posti in essere dalla sottosezione della Polizia Stradale di Sala Consilina con il coordinamento dell’Ispettore Capo Rufino Tortora, a conferma di quanto già evidenziato anche dalla questura di Salerno, gli agenti, nell’ambito delle azioni previste dall’intensificazione delle attività di controllo hanno arrestato un uomo di 70 anni proveniente dal brindisino. Gli uomini dell’Ispettore Tortora, erano intenti in azioni di controllo nel territorio di Sicignano degli Alburni fermando un veicolo Land Rover Freelander con a bordo l’uomo che, alla vista degli agenti di Polizia aveva effettuato manovre repentine inducendo sospetti negli operatori che, di conseguenza, hanno bloccato la vettura ed effettuato controlli, identificando l’uomo che, durante l’attività manifestava chiari segni di insofferenza. Elementi che hanno incentivato gli agenti a effettuare controlli più approfonditi anche sul veicolo, ipotizzando l’occultamento di qualcosa di illegale. A seguito perquisizione veicolare gli uomini dell”Ispettore capo Tortora rinvenivano due grossi involucri contenenti oltre 3 kg (3,140 KG) di sostanza stupefacente di tipo Marijuana pronta per essere immessa sul mercato dello spaccio e che avrebbe fruttato un guadagno di circa 40 mila euro. L’ingente quantitativo di droga è stato quindi sottoposto a sequestro da parte degli agenti della Polizia Stradale di Sala Consilina mentre per l’uomo sono scattate le manette. Il 70enne residente a Ceglie Messapica in provincia di Brindisi pluripregiudicato, dopo le formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Fuorni a disposizione dell’autorità giudiziaria 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here