Amministrative, entro sabato le liste. 3 a Sala; 2 a San Rufo; 1 a San Pietro e Casalbuono

0
659

Ultimi giorni per definire le candidature in vista delle prossime elezioni amministrative con seggi aperti dalle ore 15,00 alle ore 23,00 di sabato 8 giugno e dalle ore 7,00 alle ore 23,00 di domenica 9 giugno. Le candidature potranno essere presentate entro sabato 11 maggio quando, alle ore 12,00 gli uffici di segreteria dei comuni in cui si dovrà provvedere al rinnovo dei consigli comunali, chiuderanno le porte. Nel Vallo di Diano sembra ancora vi sia molta incertezza nei comuni in cui i cittadini, oltre a recarsi alle urne per la scelta dei parlamentari europei, dovranno anche scegliere sindaci e consiglieri che amministreranno per i prossimi 5 anni.

A Casalbuono, Sala Consilina, San Pietro al Tanagro e San Rufo, ancora nulla è certo e tutto può cambiare da un momento all’altro.

Secondo le ultime indiscrezioni pare che, a Sala Consilina, le cui candidature suscitano un grande curiosità in tutto il comprensorio, potrebbero essere 3 le liste in campo, o, quantomeno, al momento si sta lavorando su tre fronti. Certa la presentazione di una lista a supporto di Cartolano sindaco con all’interno anche l’ex consigliere Carrazza di Forza Italia. Notizia che, se confermata, porterebbe dunque ad una spaccatura nel centrodestra dato che, Michele Galiano, esponente di Fratelli d’Italia, pare sia  a lavoro per la composizione di una lista di centro destra. Tra i due si fa strada l’ipotesi di una terza lista a cui starebbe lavorando il già sindaco Giuseppe Colucci. Tra i candidati alla carica di Sindaco, non filtra il nome dell’uscente Francesco Cavallone che, pur potendo ambire al terzo mandato, pare sia deciso a non riproporsi per la carica di primo cittadino. Non è ancora chiaro se il suo nome apparirà in una delle liste in campo. Per Sala Consilina, dunque, se confermate le indiscrezioni, sarebbero tre i candidati alla carica di Sindaco ossia: Colucci, Cartolano e Galiano.

Due invece le liste in campo per San Rufo. Pare infatti che sia in via di definizione una seconda lista pronta a contrapporsi alla lista dell’uscente Michele Marmo che non dovrebbe subire particolari scossoni al suo interno.

A Casalbuono sembra certa al momento solo la lista del già sindaco Attilio Romano, che torna dunque a candidarsi per la fascia tricolore.

Ritorno al passato a San Pietro al Tanagro e pare anche senza particolari ostacoli. L’unica lista in campo praticamente certa, infatti, è quella capeggiata da Enrico Zambrotti che, secondo alcune indiscrezioni, pare raccolga al suo interno sia elementi della maggioranza uscente che consiglieri attualmente all’opposizione. Non si hanno notizie certe in merito ad una seconda lista.

Si dovrà attendere sabato 11 maggio per sciogliere tutti i dubbi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here