Campania, approvato il calendario scolastico 2024/2025

0
190

La Regione Campania ha approvato il nuovo Calendario scolastico 2024/2025. Per tutti gli ordini e i gradi d’istruzione e per i percorsi formativi le lezioni hanno inizio il 12 settembre e terminano il 7 giugno 2025 per un totale previsto di 203 giorni di lezione, ovvero di 202 giorni di lezione qualora la festività del Santo Patrono ricada in periodo di attività didattica. Nelle Scuole dell’Infanzia le attività educative terminano il 30 giugno 2025.

Le festività previste: 1 e 2 novembre, dal 23 dicembre al 6 gennaio 2025, 3 e 4 marzo 2025, dal 17 al 22 aprile 2025, dall’1 al 3 maggio 2025, 2 giugno 2025 e la festa del Santo Patrono se ricade in periodo di attività didattica.

“Le scuole hanno la possibilità di cominciare fino a tre giorni prima e quei giorni possono utilizzarli per sospendere le attività didattiche durante l’anno, per un ponte, per motivi turistici, per festività religiose. Si chiama autonomia scolastica! E la Regione ha solo ribadito questo concetto, in un momento in cui altri cercano di limitare la libertà delle scuole, noi la difendiamo”. Prova a fare chiarezza l’assessore Lucia Fortini dopo le polemiche dei giorni scorsi, polemiche sorte proprio dall’introduzione delle parole “festività religiose” in aggiunta alla motivazione “vocazione turistica del territorio”. L’ulteriore riferimento alle festività religiose – dicono da Palazzo Santa Lucia – non vuole essere un rimando al Ramadan o al caso della scuola di Pioltello in Lombardia, ma un modo per ribadire e difendere l’autonomia delle singole scuole nella decisione di sospendere l’attività didattica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here