60 anni della Banca Monte Pruno, la festa con il territorio per puntare a nuovi traguardi

0
105

60 anni della Banca Monte Pruno, 60 anni di vicinanza e sostegno al territorio. Una realtà bancaria che, partendo da Roscigno, ha portato in grandi città come Salerno e Potenza il modo di fare banca nelle piccole comunità adeguandolo a grandi realtà e riuscendo a raggiungre grandi traguardi anche a livello nazionale.

Si è parlato tanto del passato nel corso della grande festa di Gala dedicata al 60esimo compleanno della Banca Monte Pruno, in un Paladianflex gremito di soci, clienti e naturalmente collaboratori dell’istituto di credito con un visibilmente emozionato direttore generale Michele Albanese che ha ripercorso, intervistato dalla giornalista e vice-caporeddatrice di Sky tg 24 Tonia Cartolano, questi anni intensi, fatti di coraggio, determinazione, paura, difficoltà e successi inaspettati ma ambiti. Ma sabato scorso, il direttore Albanese, ripercorrendo il cammino dal 1962 ad oggi, ha poi voltato lo sguardo al futuro con la determinazione di chi non vuole smettere di portare avanti un successo da condividere con chi ha sempre riposto fiducia nell’istituto di credito, ossia il suo territorio.

Il successo della Banca Monte Pruno, raggiunto non senza difficoltà, è stato protagonista di questo 60esimo anniversario. Un successo che la presidente Anna Miscia ha voluto commentare evidenziando come, il sentirsi protagonisti del cammino dell’istituto di credito da parte dei dipendenti e il sentirsi parte di una famiglia, sia stato il motore che ha portato alla crescita e all’espansione della Banca Monte Pruno

Per festeggiare questo importantissimo traguardo, la Banca Monte Pruno ha regalato ai suoi ospiti un grande momento di musica e spettacolo con il concerto di Red Canzian.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here