Tre persone arrestate per maltrattamenti, prostituzione e pornografia minorile

0
124

Tre ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip di Salerno sono state eseguite dalla polizia di Pompei nei confronti di tre soggetti gravemente indiziati, a vario titolo, di maltrattamenti contro familiari, prostituzione minorile, atti sessuali con minorenne e pornografia minorile, fatti commessi tra Scafati e Pompei a partire dal 2008. Secondo l’ipotesi accusatoria una delle vittime, sin da piccolissima, era stata più volte percossa dal padre con immotivata violenza, anche mediante l’uso di un ferro da stiro e un mestolo, sottoponendola a pretese punitive crudeli; un’altra vittima minore era stata indotta a prostituirsi da sua madre ed unitamente alla stessa avere rapporti sessuali a pagamento con uno degli indagati trovato anche in possesso di materiale pedopornografico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here