Furti in abitazioni, task force dei carabinieri in tutta la provincia. In arrivo i militari del SIA

0
9

{vimeo}390154952{/vimeo}

Squadre speciali in arrivo sul territorio salernitano per contrastare il fenomeno che si sta sempre più intensificando dei furti in appartamento. Dal comando Provinciale dei Carabinieri l’annuncio dell’arrivo in provincia di Salerno di 10 militari del SIO Squadre di Intervento Operativo afferenti al 10° Reggimento “Campania” di Napoli in supporto al comando provinciale dei Carabinieri per dare così vita ad azioni repressive degli atti delittuosi che negli ultimi mesi hanno messo in allarme le diverse comunità residenti sul territorio provinciale.

Da qui l’iniziativa che è stata decisa in sede di Comitato Provinciale dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica dove, è emersa l’esigenza di intensificare i controlli sul territorio finalizzati al perseguimento degli obiettivi operativi di garanzia della sicurezza pubblica rimuovendone le criticità. Attraverso quindi il potenziamento dei servizi, si punta ad adottare una più forte politica di prevenzione e repressione dei reati legati ai furti nelle abitazioni e, per due settimane, i militari dell’arma saranno supportati dagli uomini del SIO che saranno impiegati su tutto il territorio.

Si tratta di aliquote dell’arma dei Carabinieri che sono inquadrate per disporre adeguati contingenti di rinforzo al fine di consentire ai comandi territoriali dell’Arma di attuare servizi straordinari di controllo sul territorio e risolvere criticità emergenti della situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica in specifiche aree del Paese.I Carabinieri della SIO affiancheranno i colleghi del Comando Provinciale di Salerno nello svolgimento di servizi straordinari di controllo del territorio, con pattuglie finalizzate alla prevenzione dei furti in abitazione.

Nel corso dell’incontro è stato concordato che i servizi saranno eseguiti in vari Comuni della Provincia maggiormente interessati dal fenomeno.  

Anna Maria CAVA

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here