San Giovanni a Piro, Premio Ortega 2023 a Don Luigi Ciotti

0
78

Il Golfo di Policastro ha incontrato sabato il fondatore di Libera-associazione nomi e numeri contro le mafie Don Luigi Ciotti a cui è stato assegnato il Premio Ortega 2023.

L’evento si è tenuto presso la suggestiva cornice di Piazza Josè Ortega, nell’incantevole località di Bosco. Era promosso dal Comune di San Giovanni a Piro in collaborazione con “Libera – associazioni, nomi e numeri contro le mafie” e “Avviso pubblico – Enti locali e Regioni contro mafie e corruzione”. È stata una grande occasione di dialogo sul tema: “Liberi? Lo siamo davvero?”. Un’occasione per riflettere su questioni fondamentali che riguardano la società e la lotta contro il malaffare con don Luigi Ciotti che, per il suo impegno instancabile, si è guadagnato l’ammirazione di tutti coloro che vogliono un’Italia libera dalle mafie. Da sempre impegnato nella lotta alle organizzazioni criminali e nella promozione di una cultura di legalità, Don Ciotti ha portato, sabato sera, nel Golfo di Policastro la sua esperienza.

Da San Giovanni a Piro ha parlato di libertà e di dignità di tutte le persone ma soprattutto di responsabilità: “Dobbiamo sentire forte la nostra parte di responsabilità – ha detto dal palco – che comincia dalle piccole cose e dai piccoli gesti. Nessuno è necessario, nessuno è insostituibile ma nessuno può nemmeno agire al posto nostro. Il cambiamento chiede allora assunzione di responsabilità, di non delegare ad altri quello che possiamo e dobbiamo fare noi. Abbiamo troppi cittadini ad intermittenza, abbiamo bisogno di cittadini più responsabili”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here