“Teatro in Sala”, seconda serata: il 30 dicembre “Il Baraccone dell’Amore”

0
11

{vimeo}381764108{/vimeo}

Lunedì, 30 dicembre, il secondo appuntamento in cartellone per la XXIV edizione di Teatro in Sala. Con inizio alle ore 20.30, presso il Teatro Comunale Mario Scarpetta, andrà in scena ‘Il Baraccone dell’Amore – tre vagabondi su e giù per il cuore’, di Gianpiero Moncada e Claudio Lardo. Uno spettacolo di musica classica, recital teatrale e reading letterario. Un’interessante novità per la rassegna. É rappresentato da Claudio Lardo, voce narrante, Annamaria Conte al flauto e Francesco Langone alla chitarra.

‘Il bisogno d’amore sempre e comunque’ è il tema universale che guiderà il pubblico in un viaggio nel periglioso universo dei palpiti del cuore. I versi di Neruda, Di Giacomo, Brecht, Totò, Trilussa incontrano le musiche di Schubert, Liszt, Piazzolla, Bacalov e di altri compositori contemporanei per dare vita ad un concerto dove il flauto e la chitarra interagiscono con la voce narrante, a sua volta usata come uno strumento musicale.

Prima dello spettacolo sarà conferito il Premio ‘Campania lucana, Lucania campana’, il riconoscimento assegnato dall’Associazione I Ragazzi di San Rocco, che cura la direzione artistica della rassegna, ai talenti che si distinguono nelle arti e nelle professioni. Il vincitore per l’anno 2019 è il giornalista e scrittore Angelo Mastrandrea, originario di Sala Consilina.  

Fino all’edizione scorsa il riconoscimento s’intitolava “Premio Giovane Artista Salese”, con la nuova denominazione si intende valorizzare i legami culturali, antropologici, linguistici e storici che uniscono i territori del Vallo di Diano, dell’Alto Cosentino e della Lucania.

Rosa ROMANO

 

È ancora possibile acquistare l’abbonamento alla rassegna Teatro in Sala, al prezzo di 35 euro, al botteghino del teatro in occasione dell’appuntamento di lunedì 30 dicembre oppure contattando I Ragazzi di San Rocco al n. 3471553257, mentre il biglietto d’ingresso al singolo spettacolo costa 7 euro.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here