Padula. Ieri la Giornata del Ricordo con l’Ass. Nuove Idee

0
8

{vimeo}369302116{/vimeo}

Tantissima partecipazione ieri presso la Certosa di San Lorenzo per la giornata in ricordo di Padre Minozzi e Padre Semeria realizzata grazie al sostegni dell’Università Telematica Pagaso, dell’Università Mercatorum e della Banca Monte Pruno.

L’evento promosso dall’associazione Nuove Idee presieduta dalla Prof. Giuseppina Sorrentino, porta avanti un lavoro di recupero della memoria legato al lungo periodo in cui la Certosa si San Lorenzo fu orfanotrofio dove Padre Giovanni Minozzi, per il quale è in corso la causa di beatificazione e Padre Giovanni Semeria, si prendevano cura dei bambini che avevano perso entrambi i genitori durante il conflitto mondiale ed erano rimasti soli al mondo. Una bimba, oggi diventata la Prof.ssa Sorrentino, aveva avuto modo di entrare in contatto con quei bambini e con loro condividere l’infanzia. Da qui la volontà di trasferire anche nel ricordo delle nuove generazione quell’importante pagina di storia della Certosa di San Lorenzo.

Una pubblicazione che la Banca Monte Pruno è pronta a sostenere come fatto già con altri progetti legati alla valorizzazione e promozione del territorio. Ad annunciare il sostegno il vice direttore Cono Federico ieri relatore del convegno 

L’associazione Nuove Idee può contare, da un pò di tempo, anche sul sostegno delle università telematice Pegaso e Mercatorum con sede a Padula. La responsabile Antonella Pessolano, infatti, nell’elogiare l’attività e l’impegno della Prof.ssa Sorrentino ha voluto anche ricordare come le univesità da lei guidate nelle sedi locali, hanno come finalità proprio quella di evidenziare e valorizzare le eccellenze del territorio partendo proprio dalla storia. Posizioni quindi comuni con l’associazione Nuove Idee

Al termine del convegno sono stati consegnati i premi legati al 6° Concorso Internazionale di Arte e Poesia.

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here