Caggiano. Operai del centrale idrica minaccia di uccidersi. Domani incontro in prefettura

0
7

CAGGIANO PROTESTA

 

A sette mesi dal licenziamento e con ancora nessuna notizia da parte della Regione circa il proprio futuro gli operai della centrale idrica di Caggiano hanno continuato a gestire la struttura garantedo il servizio ai comuni di competenza. Tuttavia questa mattina uno di questi si è barricato al suo interno e minaccia di uccidersi se non parla con un referente della Regione Campania. Una situazione ormai estenuante per gli operai che già nei mesi scorsi avevano messo in piedi diverse proteste. Sul posto oltre ai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, i sanitari del 118, la polizia municipale oltre al sindaco di Caggiano che, raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, si auspica come “l’incontro in Prefettura in programma per domani possa porre la parola definitiva su questa vicenda”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here