Sanza, concorso fotografico “Donna…” scadenza iscrizioni 21 marzo e premiazione 24 marzo

0
8

{vimeo}260038860{/vimeo}

Il prossimo 21 marzo scadranno i termini per poter presentare le proprie opere da proporre al concorso fotografico indetto dalla Consulta delle Donne di Sanza, con il patrocinio del Comune di Sanza e con il supporto della BCC di Buonabitacolo per far vivere e conoscere da vicino il mondo delle donne, in questo mese dedicato proprio ad esse.

Il nuovo organo, che funge da supporto all’amministrazione comunale di Sanza, ha voluto sin da subito offrire il suo contributo per una rivalutazione del mondo femminile e per far si che il suo ruolo non venga sminuito agli occhi delle comunità.

In questo senso, l’organo presieduto da Sabina Laveglia ha voluto così organizzare un concorso con annessa mostra fotografica per descrivere, con lo scatto, la quotidianità, le emozioni e le storie, l’universo femminile in tutte le sue accezioni attraverso un’interpretazione creativa e insolita.

La partecipazione al concorso è totalmente gratuita e, ciascun partecipante potrà inviare un massimo di due foto inedite stampate su carta fotografica allegate al modulo d’iscrizione scaricabile dal sito del comune di Sanza entro le ore 14,00 del 21 marzo prossimo in un plico che dovrà anche contenere l’indicazione “Concorso Fotografico “Donna…”. Le fotografie dovranno essere accompagnate da un titolo e da una descrizione anche sotto forma di racconto o poesia che aiuti a sottolineare il significato che la fotografia vuole comunicare.

Le prime tre fotografie classificate saranno premiate con targa ricordo che sarà consegnata ai vincitori in un evento collegato al concorso il prossimo 24 marzo alle roe 17,00 presso il centro CEA di località Salemme a cui parteciperanno anche l’amministrazione di Sanza guidata dal Sindaco Vittorio Esposito e la BCC di Buonabitacolo che, con il suo direttore Angelo De Luca ha voluto contribuire all’iniziativa finalizzata ad osservare e far conoscere alle comunità l’importanza della donna per la società

Anna Maria Cava

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here