Kart, Domenico Mazza di Teggiano, 8 anni, terzo sul circuito di Casaluce della Coppa Italia di zona

0
375

Ancora un successo nel mondo della gare Kart, per il piccolo Domenico Mazza di Teggiano, che a soli 8 anni, ha ottenuto un terso posto sul circuito di Casaluce. L’annuncio è stato dato dal papà, Antonio, che ha spiegato: “Si è concluso questo ultimo round della Coppa Italia di zona, dove Domenico alla sua seconda gara dopo il debutto di Morcone, è arrivato a prendere un terzo posto che il giorno prima sembrava pura utopia”. Con orgoglio, papà Antonio ha raccontato che Domenico poteva addirittura arrivare secondo ma la seconda posizione è sfumata a poche curve dal traguardo quando la stanchezza sulle braccia si è fatta sentire.

“Due giorni intensi – ha spiegato ancora Antonio Mazza – su una pista lunga 1,3 Km e un caldo asfissiante che hanno messo a dura prova la tenuta di Domenico, tanto che alla fine non aveva nemmeno la forza di alzare la coppa per le foto!”. Un risultato che dunque riempie di orgoglio la famiglia di Domenico Mazza ma anche la cittadina di Teggiano che balza agli onori della cronaca nel mondo delle gare di Kart.

“Al di là di tutto – ha affermato ancora il papà del giovane sportivo – la cosa più bella che ci portiamo dietro da questa esperienza è vedere la felicità di un bimbo, quando gli viene data la possibilità di seguire una passione. Vederlo gioire quando corre, quando si allena, quando un giorno in garage al rientro da scuola ha trovato il suo nuovo motore Rotax messo a disposizione da Cardinale Group che non smetteremo mai di ringraziare, è la cosa più bella di questa avventura, che in soli due mesi grazie anche al supporto del caro amico Luigi di Poto,  con il suo team Di Poto Racing Go Kart, ci ha portati dal nostro garage al podio in una competizione ufficiale!”. Infine Antonio Mazza ha ringraziato Andrea Palazzo e Margherita Gigliotti del Kartodromo Palazzo a Tecchina e tutte le persone che li hanno supportati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here