Ospedale di Polla, Imma Vietri (FdI): “De Luca lo considera di serie B?”

0
98

“Il grave incidente stradale verificatosi, nella tarda serata di domenica, ad Atena Lucana pone nuovamente l’attenzione su quanto sia urgente il potenziamento dell’ospedale Luigi Curto di Polla”. Lo afferma la deputata salernitana di FdI Imma Vietri in riferimento allo scontro frontale avvenutotra due auto sulla SS19 e nel quale sono rimaste coinvolte 6 persone. I 6 giovani feriti sono stati trasportati oltre che all’Ospedale di Polla, ad Oliveto Citra, Eboli e Battipaglia.

“È inaccettabile – commenta Vietri – che l’unico nosocomio del Vallo di Diano non sia messo nelle condizioni di fornire i servizi essenziali di assistenza sanitaria a causa della carenza di personale che, da troppo tempo, sta comportando difficoltà nell’organizzazione dei turni di lavoro, lasciando molto spesso scoperte le fasce orarie serali. Per via dell’assenza dell’ortopedico, ben cinque ambulanze sarebbero state costrette ad allontanarsi dal Vallo di Diano per trasportare le persone rimaste ferite nell’incidente stradale in altri ospedali, a circa un’ora di distanza di auto, lasciando anche il territorio privo dei mezzi per l’emergenza. Non è comprensibile che un ospedale come quello di Polla, baricentrico, posto in prossimità dell’arteria autostradale e con un bacino di utenza di circa 70 mila abitanti, venga progressivamente abbandonato con la dismissione dei reparti e l’assenza di un adeguato numero di medici. Mi domando – conclude Imma Vietri – perché questo importante presidio ospedaliero continui ad essere considerato di Serie B dall’amministrazione regionale di centrosinistra?”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here