Omicidio Vassallo, desecretati gli atti. La relazione dell’antimafia parla di sindaco lasciato solo

0
151

Con una relazione della Commissione Antimafia sono stati resi noti alcune particolari legati alla vicenda che ha portato all’uccisione di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica ucciso nel settembre del 2010. Nella relazione, resa nota nelle scorse ore, viene evidenziato come il Sindaco Vassallo fosse impegnato nel contrastare la diffusione dello spaccio di droga nel territorio cilentano ma che si era ritrovato solo a combattere la battaglia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here