Don Angelomaria Adesso canonico del Capitolo della Concattedrale di Campagna. Ieri l’insediamento

0
76

Nella Cattedrale di Campagna, si è tenuto l’insediamento del parroco di Caggiano e Salvitelle, don Angelomaria Adesso, come membro del Capitolo della Concattedrale. Don Angelomaria è il membro più giovane mai nominato nella Arcidiocesi Salerno – Campagna – Acerno.

Sarà consultato da Mons. Andrea Bellandi per prendere decisioni e avrà anche il compito di assisterlo nelle celebrazioni più importanti officiate in cattedrale, custodire la tradizione culturale della Chiesa locale, curare il patrimonio di beni artistici della Diocesi.

Don Angelomaria Adesso è tra i canonici del nuovo Capitolo della Concattedrale di Campagna, dedicata a Santa Maria della Pace, nominati qualche mese fa dall’arcivescovo Bellandi.

I canonici del capitolo sono scelti tra i presbiteri diocesani che si distinguano per dottrina e integrità di vita e che abbiano esercitato lodevolmente il ministero sacerdotale. Il capitolo dei canonici è il collegio dei sacerdoti al quale spetta assolvere alle funzioni liturgiche più solenni nella Chiesa Concattedrale di Campagna

Un tempo – riporta Il Mattino – il capitolo di una cattedrale era costituito da sacerdoti che vivevano in comunità, pregavano insieme e si prendevano cura delle anime che vivevano sul territorio che rientrava sotto l’amministrazione della chiesa madre. Era una sorta di senato vescovile, che il pastore del luogo consultava per prendere le decisioni più importanti. Oggi conserva importanti prerogative, tra cui: partecipare alle solenni liturgie presiedute dall’arcivescovo in cattedrale e custodire la tradizione culturale della chiesa locale anche attraverso la cura del patrimonio di beni artistici, quadri, suppellettili e paramenti.

Ieri l’insediamento ufficiale a Campagna dei nuovi canonici tra cui il parroco di Caggiano e Salvitelle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here