Banca 2021, Castiello annuncia ferma opposizione alla fusione con incorporazione invertita

0
2184

Il Senatore Francesco Castiello, già presidente della Banca 2021, in campo contro l’azione di fusione per incorporazione passiva che l’attuale governance dell’istituto di credito vallese sta portando avanti.

Un processo di fusione che, come spiega ai nostri microfoni il Sen. Castiello, illustrando l’intera vicenda e cercando di informare i soci ed i clienti degli effetti di tale azione, informazione che lo stesso Castiello sottolinea sia mancata dai vertici della BCC,  porterebbe alla completa cancellazione della Banca 2021 nonostante si tratti di una banca più grande rispetto alla BCC che dovrebbe incorporarla.

Castiello inoltre manifesta forte disappunto nei confronti del Sindaco di Buonabitacolo Guercio che, in una recente intervista, ha difeso l’operato dei vertici della Banca 2021 scagliandosi contro chi si sta battendo per evitare l’azione che porterebbe quindi l’istituto di credito che ha incorporato la Bcc di Sassano e la BCC di Buonabitacolo ad estinguersi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here