Tante le iniziative della Fondazione MIdA: visite speleologiche, mostre, seminari

0
12

{vimeo}355521642{/vimeo}

Tante le idee e le iniziative organizzate dalla Fondazione MIdA per coinvolgere visitatori vecchi e nuovi, adulti e bambini: tour in grotta, laboratori didattici, appuntamenti culturali.

Sono in corso, in questo mese di agosto, le visite speleologiche nel cuore della terra. Ultimi due appuntamenti: il 25 agosto e il 1° settembre, alle ore 11.00 e alle ore 15.00. Si tratta di un percorso insolito e affascinante, di oltre due ore, alla scoperta del lato più nascosto della montagna. “Acque sotterranee”, il titolo dell’evento. Il tragitto proposto e avventuroso anche se non presenta grandi difficoltà. Mira a far conoscere il Negro, che nel corso del tempo ha scavato le cavità rocciose all’interno delle Grotte. Muniti di una mezza muta, stivali e caschetto con luce incorporata si risalirà fino alla sorgente.

Ritorna poi il consueto appuntamento con Dialoghi di Storia. Questa volta l’incontro si terrà a Rivello, il grazioso borgo in provincia di Potenza, il 24 agosto alle ore 18.00 nel Monastero di Sant’Antonio, Il seminario riguarderà le vicende di quei monaci che, a causa dell’invasione araba del Mediterraneo nell’anno Mille, furono costretti ad emigrare. Una storia quasi sconosciuta ma affascinante, a cavallo fra storia e leggenda.

Non mancano le iniziative legate all’arte. È stata inaugurata presso Museo Speleo Archeologico MIdA 01 la mostra “Land”, organizzata dall’Associazione “Guaglioni e Amici del Muraglione” e visitabile gratuitamente fino al 31 agosto dalle ore 16.00 alle ore 18.00. Raccoglie le opere di vari artisti: Antonio Carotenuto, Ross Carpentieri, Pasquale Corvino, Gerardo Marzullo, Rosa Penna e Pasquale Zaccarella). Si inserisce della X edizione della rassegna GrottArte.

In questi giorni inoltre, non solo si può visitare il Museo Speleo Archeologico, ma anche la mostra documentaria “Nelle terre dei Principi”.

 

Rosa ROMANO

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here