Welfare, dalla Regione Campania sei milioni per 40 progetti in sostegno delle fasce deboli

0
7

{vimeo}396659474{/vimeo}

Sono stati stanziati complessivamente sei milioni di euro per finanziare 40 progetti in Campania che potranno usufruire di contributi fino ad un massimo di 150mila euro ciascuno, per asili nido, assistenza ai sidabili e agli anziani. Un importante aiuto alle fasce deboli della popolazione campana, arriva con il bando pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione denominato “Sostegno all’avvio e rafforzamento delle attività imprenditoriali che producono effetti socialmente desiderabili e beni pubblici non prodotti dal mercato”.

L’avviso pubblico è rivolto a quelle imprese e cooperative sociali capaci di introdurre soluzioni innovative per affrontare i problemi legati all’inclusione sociale, alle fragilità, alla povertà. Potranno essere finanziati progetti diretti a potenziare l’offerta dei servizi sociali e sociosanitari, che mirino alla sperimentazione di soluzioni per la realizzazione di prodotti e servizi maggiormente rispondenti ai bisogni degli utenti. Tra questi anche progetti diretti allo sviluppo delle attività per la promozione dei percorsi volti a favorire ed implementare l’inclusione dei soggetti svantaggiati, anche attraverso l’inserimento lavorativo. I progetti dovranno essere caratterizzati da un sistema valoriale basato sulla centralità della persona ed il rispetto del contesto ambientale.

“Si tratta di un’importante opportunità per un settore, quello dell’imprenditoria legata al sociale, che intendiamo sostenere con forza – sottolinea l’assessore  regionale all’Istruzione, Politiche Sociali e Politiche Giovanili Lucia Fortini – perché è fondamentale per il potenziamento del nostro sistema di welfare ma anche per tutta la comunità che ha bisogno di servizi sociali moderni ed efficienti”.

Antonella D’ALTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here