Viaggio nel Vallo di Diano, si parte da Teggiano: attesa per gli Zero Assoluto

0
175

Il Viaggio nel Vallo di Diano, presentato nei giorni scorsi e che vede sei Comuni coinvolti, parte da Teggiano. Il primo appuntamento è per questa sera, sabato 26 agosto, con Art…eggiano 2023 – Sfilata di moda e dell’artigianato locale, a partire dalle 20:30 nella Piazza della frazione di San Marco. L’arte – sottolineano gli organizzatori – è il filo prezioso che unisce il passato al futuro. L’evento è organizzato dalla Parrocchia di San Marco per creare – dicono – un ponte tra il passato e il presente, da percorrere verso un futuro di speranza. Protagonisti assoluti saranno i giovani, bambini e ragazzi valdianesi, impegnati a portare sotto i riflettori creatività e abilità manuali che rappresentano un fondamentale patrimonio artigianale del Vallo di Diano.

Domani, domenica 27 agosto, invece, nel Centro Storico di Teggiano è in programma una imperdibile “Notte Bianca”. Momento clou della serata sarà il concerto gratuito degli “Zero Assoluto”, che alle ore 22 saliranno sul palco allestito in Piazza San Cono.  Il duo con hit come “Semplicemente”, “Svegliarsi la mattina”, “Per dimenticare” e “Grazie” ha inventato un nuovo modo di scrivere e cantare, unendo cantautorato, pop e rap e mettendo in musica la quotidianità dei ragazzi. Idoli di una generazione intera, quella cresciuta con i programmi di MTV prima che la rivoluzione dei social cambiasse per sempre il rapporto tra fan e artisti. Quest’anno gli Zero Assoluto sono tornati ad esibirsi in concerto, per la prima volta in ben sette anni. E a Teggiano promettono tanto spettacolo. La Notte Bianca teggianese proseguirà con i “Vuela Bailando Reggaeton”, scatenato gruppo di musicisti e cantanti che animano da anni feste e piazze cittadine.

Tutto il progetto Viaggio nel Vallo di Diano, co-finanziato dalla Regione Campania, ripropone obiettivi e finalità in perfetta sintonia una visione di crescita territoriale da sempre cara al consigliere regionale Corrado Matera. “Unità di intenti da parte dei Comuni, coordinamento delle proposte, valorizzazione in un periodo di tempo ampio del turismo culturale, artistico e religioso – conferma Matera – sono tutti elementi che ho sempre considerato fondamentali per esprimere al meglio alcune delle tante potenzialità di questa meravigliosa area. Iniziative come questa vanno nella direzione giusta, verso quello sviluppo del Vallo di Diano per il quale abbiamo tanto lavorato come Regione Campania. Da parte nostra continueremo a perseverare nel nostro incessante impegno per la valorizzazione di questo splendido territorio”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here