“Viaggio nel Vallo di Diano”, a San Pietro al Tanagro le celebrazioni per il SS Crocifisso

0
139

Il progetto Viaggio nel Vallo di Diano che vede i 6 comuni valdianesi impegnati in attività di promozione della cultura e della storia del territorio, propone anche la valorizzazione dei temi di tradizione religiosa. Una tradizione forte e che si tramanda di generazione in generazione con riti e iniziative finalizzati anche a diventare fonte di attrattività turistica.

In questo percorso, che vede insieme i comuni di Teggiano, comune capofila, Sala Consilina, Sassano, San Rufo, Monte San Giacomo e San Pietro al Tanagro, quest’ultimo ha deciso di investire la somma concessa dalla Regione Campania con Fondi Poc 2014/2020 per dare vita ad un progetto di turismo religioso capace di attrarre visitatori per una delle cerimonie più suggestive che da oltre un secolo si celebra la terza domenica di settembre a San Pietro al Tanagro, ossia l’incontro tra la Madonna Addolorata e il Gesù Crocifisso.

Un incontro che avviene alle pendici del Monte Ausiliatrice, sulla cui cima è stata realizzata, nel 1899, una cappella per ospitare la sacra effige del Gesù Crocifisso che dal 21 settembre 1899 ogni terza domenica del mese di settembre, dall’antica Cappella, riconosciuta Santuario il 2 agosto del 2019 , viene accompagnata nel centro cittadino. Per questo 2023 avverrà domenica 17 settembre alle ore 10,00 presso il Parco del Mulini, dove a la Madre Addolorata e il Figlio Crocifisso si incontreranno. Un rito che si celebra in moltissime altre città del meridione d’Italia tanto da aver creato un’Associazione Nazionale delle “Città del SS Crocifisso” i cui rappresentanti raggiungeranno San Pietro al Tanagro in questa tre giorni di celebrazione che prenderà il via venerdì 15 settembre proprio con l’incontro tra l’amministrazione comunale di San Pietro al Tanagro e le delegazioni di Sindaci delle Città del Crocifisso di Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Oltre alla definizione dell’ingresso di San Pietro al Tanagro nell’associazione, si terrà anche una conferenza sul tema “Cuore e Fede alle Pendici del Monte Ausiliatrice. Festa del SS. Crocifisso, tra devozione e promozione territoriale verso il Giubileo 2025”. Sulla parola Incontro è dunque incentrato l’intero progetto di valorizzazione turistico/religiosa che il Comune di San Pietro Al Tanagro, guidato dal Sindaco Domenico Quaranta, sta portando avanti aderendo al più ampio programma di eventi denominato “Viaggio nel Vallo di Diano”.

Una idea turistica in cui crede fortemente in particolare il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Pagliarulo, forte anche di una lunga storia che ruota proprio intorno al Santuario del Crocifisso, raggiungibile ancora oggi soltanto a piedi e realizzato dai fedeli sanpetresi utilizzando solo le pietre trovate nei pressi del luogo dove è sorta la Cappella. Caratteristiche e storia che, per Pagliarulo, possono essere fonte di interesse turistico e dunque su cui puntare per lo sviluppo del settore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here