Vespa Club Caggiano, al via la stagione vespistica 2024. Tra gli eventi previsti il Vespa World Days

0
78

Il Vespa Club Caggiano, guidato dal presidente Angelo Coletta, dà il via alla stagione vespistica 2024, con in programma tante iniziative, anche volte alla promozione del territorio, e raduni nazionali. Dopo il successo registrato lo scorso anno, il Club torna ad aprire le sue porte a tutti i possessori e non di una vespa che vorranno condividere questa passione e partecipare alle varie iniziative e manifestazioni previste nei prossimi mesi.

Riunendo numerosi iscritti che condividono la passione per la famosa due ruote, il Club continua dunque nella sua azione di promozione del territorio e delle sue bellezze paesaggistiche, partendo proprio dal suggestivo borgo di Caggiano, passando per gli altri paesi del Vallo di Diano, e proseguendo sul territorio salernitano e non solo. Tra le ultime iniziative organizzate nello scorso mese di dicembre a conclusione di un 2023 ricco di appuntamenti, il Vespa Club Caggiano ha portato un po’ di gioia in occasione del Natale ai bambini della scuola dell’infanzia di Caggiano e agli anziani di una Rsa di Sala Consilina. Nel corso dell’anno sono state diverse le manifestazioni e i raduni nazionali che hanno caratterizzato l’attività del Club e molti sono in programma anche per questo 2024.

Tra i diversi raduni nazionali previsti, il più importante è il Vespa World Days 2024, l’annuale raduno dei Vespa Club nazionali di tutto il mondo che si terrà dal 18 al 21 aprile a Pontedera, proprio nel luogo dove, nella primavera del 1946, nacque il veicolo a due ruote divenuto negli anni il più famoso e amato al mondo. La cittadina sede dello storico stabilimento Piaggio, dove Vespa è prodotta ininterrottamente da oltre 75 anni, accoglierà centinaia di Vespa Club nazionali e migliaia di appassionati Vespisti. Sarà un’edizione speciale, fanno sapere dal Club di Caggiano, anche perché nell’occasione verranno festeggiati i 140 anni dalla fondazione della Piaggio e i 100 anni dello storico stabilimento di Pontedera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here