Verona. Gli studenti dell’ITE “Sacco” di Sant’Arsenio al “Job&Orienta”

0
14

{vimeo}245364973{/vimeo}

27esima edizione di Job & Orienta che ha visto protagonisti anche gli studenti del Vallo di Diano che frequentano l’Istituto d’Istruzione superiore Sacco di Sant’Arsenio. In questi giorni i ragazzi che frequentano l’indirizzo Tecnico Economico dell’Istituto Sacco diretto dalla Prof.ssa Rosaria Murano, sono a Verona per la 27esima edizione dell’evento fieristico che vede proprio i giovani protagonisti dove è possibile conoscere tutte le opportunità lavorative ma anche di formazione professionale che sono proposte sul panorama nazionale. Un salone che mette insieme le attività di orientamento, la formazione, la scuola e naturlamente il lavoro. I ragazzi nei giorni del 30 e 1 dicembre sono a Verona per poter ampliare le loro conoscenze e avere un’idea di quelle che possono essere le opportunità lavorativa in vista anche di future scelte universitarie. “Abbiamo voluto aderire alla manifestazione fieristica con la scuola – spiegano dall’istituto Sacco di Sant’Arsenio – per consentire a quegli allievi che hanno ancora dei dubbi sul proprio futuro di poter scoprire le proposte formative e le opportunità a disposizione. A Verona in occasione della 27esima edizione del Job&Orienta, i ragazzi hanno avuto la possibilità di conoscere le nuove partnership e le nuove proposte ideate per facilitare il loro accesso al mondo della cultura, dell’arte, del cinema, della letteratura, della musica e di diventare protagonisti del proprio futuro. Sono stati tanti e significativi gli eventi ai quali i nostri alunni hanno potuto partecipare attraverso workshop e laboratori interattivi. Dalle competenze digitali ai lavori verdi e all’autoimpreditorialitá, questi i temi affrontati da Unioncamere. Un’esperienza interessante  e soprattutto formativa che ha arricchito i nostri ragazzi”. Gli studenti dell’Istituto Tecnico Economico di Sant’Arsenio, possono scegliere tra una infinità di attività culturali che siano incentrate sul tema lavoro e occupazione, attraverso i diversi convegni e workshop in programma, ma allo stesso tempo vivono momenti di divertimento e socializzazione con spettacoli, momenti di animazione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here