“Venite, papà sta picchiando mamma”, la telefonata di una bambina al 112. Arrestato a Potenza

0
286

“Venite, papà sta picchiando mamma e sta minacciando di ucciderla”: è questo – riporta l’Ansa  Basilicata – il senso di una telefonata fatta al 112 da una bambina di Potenza. Arrivati nell’abitazione della famiglia, i Carabinieri non hanno trovato l’uomo, che è stato poi rintracciato e arrestato dopo alcune ore. Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, quello accaduto prima della telefonata è stato l’ennesimo episodio di maltrattamenti e vessazioni. L’arresto dell’uomo è stato convalidato dal gip del capoluogo che ne ha disposto la custodia cautelare in carcere. La donna, la bambina che ha fatto la telefonata e la sua sorellina sono state affidate ai servizi sociali del Comune del capoluogo lucano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here