Vallo di Diano, numerose attività di contrasto a vari reati portate a segno dai Carabinieri

0
22

alt

Nelle ultime 24 ore, i Militari della Compagnia di Sala Consilina hanno portato a termine diverse attività, nell’ambito di specifici servizi di contrasto ai reati in genere. Nello specifico a Sala Consilina, nella serata di ieri, un giovane 31 enne e’ stato tratto in arresto in ottemperanza ad un ordine di esecuzione pena, per il reato di estorsione commesso alcuni anni fa nel comune capofila del Vallo di Diano. L’uomo scontera’ la pena, ammontante a circa due anni di reclusione, agli arresti domiciliari. A Sant’Arsenio, i Militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, nell’ambito di servizi tesi a reprimere lo spaccio di droga, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno sequestrato tre piante di cannabis e 2,5 grammi di marijuana. L’utilizzatore della casa, un Ucraino di 23 anni, e’ stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lagonegro per detenzione ai fini spaccio di droga. Infine questa mattina a Sala Consilina, i Militari della locale Stazione, supportati dalle Unità Cinofile di Pontecagnano, hanno eseguiti dei controlli all’interno di un istituto scolastico, nel corso dei quali e’ stata rinvenuta una bustina di plastica contenente 2, 5 grammi di marijuana. La dose e’ stata trovata occultata nei servizi igienici utilizzati dagli studenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here