Vallo di Diano, l’Associazione Qua La Zampa Effe raccoglie i fondi per le cure dei cani abbandonati. Disponibili i calendari e i portachiavi

0
24

{vimeo}248141621{/vimeo}

L’associazione Qua la Zampa Effe in campo per aiutare i tanti cani che vengono abbandonati dai loro padroni. Un lavoro immane ed anche dispendioso che necessita di sostegno materiale ed economico. Amanda Cozza, presidente dell’associazione, insieme a Carla e Francesca cercano con amore ma anche sacrificio di far fronte alla piaga del randagismo che, come da più parti sostenuto, è frutto soprattutto dell’abbandono di cani da parte dei padroni.

A conferma di ciò è lo stato di malnutrizione avanzata in cui i cani vengono recuperati segno evidente della loro incapacità a procacciarsi il cibo da soli, ma anche la loro abitudine alla presenza dell’uomo seppur spaventati. L’associazione Qua La Zampa Effe è stata spessissimo impegnata anche nel recupero di cucciolate abbandonate in alcuni casi lasciati a poche ore dalla nascita. I cani recuperati necessitano anche di cure mediche a volte costose prestate dalla Dott.ssa Doris Salluzzi.

Per poter continuare in questa attività e consentire le cure mediche oltre che i controlli medici necessari per poter poi dare in affidamento gli amici a 4 zampe, è quindi partita una simpatica iniziativa. È stato realizzato un calendario con le immagini di tutti i cani recuperati dall’associazione e oggi dati in adozione oltre che simpatici portachiavi.

Il ricavato dalla vendita dei calendari sarà utilizzato per sostenere le cure mediche di altri cani.

Anna Maria Cava

int. Pietro Cusati

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here