Vallo della Lucania, truffa superbonus: la GdF sequestra 900 mila euro a società romana

0
101

Nella provincia di Salerno la Guardia di Finanza ha individuato, ancora una volta, una serie di truffe legate al Superbonus 110% che sarebbero state effettuate da una società romana in alcuni comuni del Cilento. Le verifiche, effettuate dai finanzieri di Vallo della Lucania, hanno portato ad accertare la mancata realizzazione di opere su 22 immobili che, invece, venivano indicati come destinatari di lavori di ristrutturazione.

Dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania è stato emesso un decreto di sequestro preventivo per 900 mila euro, eseguito dalla Guardia di Finanza di Salerno nei confronti di na società romana che ha operato in qualità di General Contractor. Le attività eseguite dai finanzieri della compagnia vallese, sono scaturite al termine di altre indagini eseguite a carico della stessa società e che avevano portato ad un altro sequestro di oltre 500 mila euro per aver riscosso crediti per lavori mai avviati in tre comuni del Cilento.

Sono dunque partite ulteriori attività investigative che hanno portato all’individuazione di 22 immobili risultati beneficiari di ristrutturazioni con la misura del Superbonus 110% per i quali la società romana aveva certificato l’avvenuta realizzazione delle opere nella misura pari al 30% del totale. A seguito ispezioni, però, era emerso che, presso gli edifici interessati, non erano stati eseguiti lavori.

Sono dunque partite le indagini da parte delle Fiamme gialle di Vallo della Lucania per ricostruire nel dettaglio il tracciamento dei crediti concessi a seguito falsa attestazione di lavori ed hanno così potuto constatare che, i proprietari delle abitazioni, avevano ceduto i crediti al General Contractor che, a sua volta, aveva poi provveduto a monetizzarli cedendoli a diversi istituti finanziari. Il provvedimento emesso, arriva nel corso della fase di indagini preliminari e, la responsabilità penale degli indagati, potrà essere accertata solo al termine della fase di giudizio con sentenza penale irrevocabile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here