Vallo della Lucania, il vescovo Calvosa si infortuna durante una partita

0
221

Gioca a calcio, suona il basso: la comunità cilentana è abituata al modo semplice e amichevole con cui il vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania, Mons Vincenzo Calvosa, riesce a stare tra la gente. Ieri però si è infortunato al ginocchio proprio durante una partita. In occasione della riapertura degli spazi oratoriali presso il Seminario Diocesano vallese, ha prima dato la benedizione agli spazi finalmente recuperati alle attività ludiche e poi ha vestito le scarpette da calcio e ha capitanato la squadra dei sacerdoti che ha sfidato la squadra degli operatori e volontari degli oratori.

È stato trasferito all’ospedale “San Luca” per accertamenti  dopo essere stato soccorso dai sanitari e dal sindaco di Vallo, Antonio Sansone, medico specialista proprio in Ortopedia e Traumatologia. Questa mattina la stessa Diocesi ha rassicurato sullo stato di salute del Vescovo attraverso una nota.

“Il Vescovo si sta riprendendo bene – si legge – Dopo i primi soccorsi ricevuti sul campo e il successivo ricovero in ospedale per accertamenti, è stato sottoposto a una serie di esami medici che hanno confermato la necessità di un intervento chirurgico al tendine rotuleo. L’intervento, programmato per i prossimi giorni, è volto a risolvere le conseguenze dell’infortunio e consentirà a Monsignor Calvosa di tornare gradualmente alle sue attività. In queste ore di apprensione e attesa, il Vescovo desidera esprimere la sua profonda gratitudine a tutti coloro che hanno manifestato vicinanza e sostegno. La loro premura e il loro affetto sono di grande conforto in questo momento. Il Vescovo assicura a tutti i fedeli la sua costante preghiera e invita a continuare a pregare per lui e per un suo sereno e rapido recupero”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here