Vaccino anti covid, arrivano i freezer nel salernitano: uno al Luigi Curto

0
17

{vimeo}493713532{/vimeo}

Domenica, 27 dicembre, il Vaccine Day: la giornata simbolica delle vaccinazioni anti-Covid19 che si terrà contemporaneamente in tutt’Europa. Anche in Campania.

Qui ci saranno 27 punti di stoccaggio quindi 27 centri vaccinali, tra Asl e ospedali, e arriveranno le 135.890 dosi della prima tranche.

Per il “V day” intanto arriveranno 720 vaccini e saranno distribuiti a 7 aziende sanitarie della nostra regione per questo primo appuntamento simbolico.

La road map della campagna vaccinale prevede che i vaccini dovrebbero giungere all’Ospedale del Mare e trasportati poi dall’esercito nei punti di stoccaggio. Tredici le strutture indicate nel napoletano, sei nel Casertano, una nel beneventano, due nell’avellinese, cinque nel Salernitano: nella città di Salerno è stato individuato il Ruggi e in provincia si parla invece di Nocera Inferiore, Vallo della Lucania, Polla e Battipaglia.

La temperatura dei vaccini va mantenuta a -70 gradi per assicurare stabilità e efficacia. Tutte le strutture sono dotate degli impianti per garantire la catena del freddo a eccezione di quattro presidi ospedalieri che hanno dovuto ordinarli. In via San Leonardo sono pronti già due congelatori per accogliere le dosi previste mentre all’Asl pare invece siano in corso di spedizione i 4 congelatori che dovrebbero arrivare agli ospedali di Nocera,Vallo, Battipaglia e Polla. Il Luigi Curto dovrebbe coprire l’area del Vallo di Diano, parte del Golfo di Policastro e parte degli Alburni.

Il primo scaglione della campagna di vaccini a gennaio sarà somministrato a medici, infermieri e anziani ospiti della case di riposo: in Campania con la prima fornitura ci saranno 135mila vaccinati.

Rosa ROMANO

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here