Sport

Sport

Il week end del pallone che ci apprestiamo a vivere è da dentro o fuori per diverse compagini del territorio. Lo è sicuramente per il Valdiano in Eccellenza, reduce da una striscia negativa di tre sconfitte consecutive patite nel giro di una settimana. Anche stavolta, per gli uomini di Pasculli, il calendario non è benevolo, visto che si dovrà affrontare fuori casa la corazzata Agropoli. Servirà una grande prova d’orgoglio degli azulgrana per portare a casa dei punti. Vedremo.

In Promozione c’è il Buccino Volcei galvanizzato dall’ultima goleada inflitta all’Acquavella, che sarà impegnato in casa del Calpazio. I gialloneri punteranno, ovviamente, all’intera posta in palio, così da mettere fiato sul collo all’Angri capolista distante solo una lunghezza. L’avversario di turno non è irresistibile ma guai ad abbassare la guardia.

In seconda categoria c’è il Certosa di Padula che vuole, dopo tanto tempo, regalare una gioia alla propria tifoseria. I granata, però, dovranno vedersela fuori casa con il New Massa, formazione stabilmente piazzata in zona play off quest’anno. L’ultimo pareggio contro il Laurino fa comunque ben sperare. Nel girone H, invece, il Real Pertosa vuole confermarsi in trasferta contro il Montecorvino Rovella, forte dell’ultima grande prova casalinga di domenica scorsa, dove i giallorossi hanno schiantato il Sicignano per 4 a 1.

Federico D’ALESSIO

Sport

Anche questo week end l’agenda della sezione AIA di Sala Consilina registra importanti appuntamenti e novità. Da segnalarsi, nel campionato di Eccellenza, l’esordio in categoria del giovane Nicola Monaco, che sarà 2° assistente nella gara Santa Maria Cilento-Scafatese in programma domani. Nella stessa giornata ci sarà il battezzo in Promozione per Michele Bianco, che dirigerà Centro storico Salerno-Campagna.

Questo per quanto riguarda le ultime di campo della settimana, ricordando anche gli incontri teorici di aggiornamento dei prossimi giorni. Lunedì, infatti, si svolgerà la consueta Riunione tecnica obbligatoria alla presenza del dott. Giovanni Pentangelo, componente del Settore Tecnico, a partire dalle ore 18:30. Il giorno successivo, martedì 26 febbraio, è in programma a Castellamare di Stabia il raduno degli arbitri di Eccellenza, Talent e Future Talent, cui parteciperanno Giovanni Matteo(arbitro), Nicola Monaco (Talent assistenti) e Manuelle Cuozzo(Future talent arbitro).

Ma non finisce qui, perché il 27 febbraio ci sarà il primo Raduno arbitri donna regionale ad Ercolano; parteciperanno Maria Grazia Iezza come assistente, Manuelle Cuozzo come arbitro e Melissa Babino come arbitro di calcio a 5. Esperienze che non potranno che far bene alla preparazione dei componenti della sezione salese, sempre attenti alle evoluzioni di regolamento e di approccio alla direzioni di gara.

Federico D’ALESSIO

 

 

Sport

A questo punto della stagione ogni partita diventa fondamentale. Alla luce di ciò, l’ultimo turno di campionato ha fornito degli spunti interessanti, a partire dal torneo di Eccellenza dove il Valdiano continua a cadere. Anche domenica, infatti, gli 11 di mister Pasculli sono usciti sconfitti dal terreno di gioco; Al “Vertucci” di Teggiano passa il San Tommaso per 2 a 0, con le reti siglate da Boubacar e Carotenuto. Gli azulgrana rimangono penultimi in classifica con una situazione che, adesso, diventa davvero complicata.

Altro discorso in Promozione, dove il Buccino Volcei, in casa, schianta l’Acquavella per 5 a 1. Tutto facile per i gialloneri, a segno con Santese e le doppiette di Pasquariello e Njie, con la rete della bandiera ospite siglata da Scarpa. Ora il Volcei sogna per davvero, distante solo 1 punto dalla capolista Angri e con altre sette gare da giocare.

In seconda categoria un mezzo sorriso per il Certosa di Padula che, tra le mura amiche, impatta sul risultato di 1 a 1 contro il Laurino, una delle corazzate del torneo. Le reti sono state siglate da Casale per i granata e Coccaro per gli ospiti; non male per il Padula, visto le ultime pesanti sconfitte. Nel girone H, invece, convincente vittoria casalinga del Real Pertosa contro il Sicignano. La tripletta di Criscito e la rete di Coronato mettono in cassaforte il match. A conti fatti, dunque, un week end positivo per quasi tutte le formazioni del territorio.

Federico D’ALESSIO

Sport

Si avvicina la 6^ edizione della Granfondo del Tanagro, a firma del Ciclo Team Tanagro presieduto da Arsenio Parrella e intitolata alla memoria di Pasquale Ammaccapane e Franca Priore. Si terrà il prossimo 16 giugno e sono ufficialmente aperte le iscrizioni (tramite https://www.icron.it/services/icronGO/elencoiscrittipubblico.php?idgara=2019061)

Confermato il percorso lungo di 117 chilometri e il medio di 85 chilometri, nessuna variazione nella struttura della rassegna visti i consensi ottenuti nelle precedenti cinque edizioni e considerato che grazie all’abbinamento con lo Scudetto Campano e il Giro dell’Arcobaleno la manifestazione rimanere il punto di riferimento del Sud Italia. La macchina organizzativa è già all’opera a quattro mesi dall’appuntamento per realizzare uno spettacolo che possa replicare il successo degli anni passati.

La quota ammonta a 15euro per le iscrizioni effettuate entro il 15 marzo e senza pacco gara; 20euro per chi si iscrive entro il 15 aprile; 25euro entro il 31 maggio; 30euro per le iscrizioni dal 1° giugno. La partecipazione è gratuita per le donne. Inoltre per gli iscritti ai circuiti Scudetto Campano e Giro dell’Arcobaleno ci sarà uno sconto 5euro. La quota comprende: pacco gara, assistenza sanitaria, servizio scopa, pranzo per atleti e familiari.

Ciclo Team Tanagro ha definito tutti gli appuntamenti di quest’anno. Prima della Granfondo, domenica 19 maggio, a Polla si parte a livello giovanile con il Trofeo Cycle Fevian: al via i giovanissimi al mattino e gli esordienti e agli allievi al pomeriggio, in abbinamento alla Giornata Azzurra istituita dalla Federazione Ciclistica Italiana per coinvolgere il maggior numero di partecipanti possibile. Anche domenica 2 giugno sarà dedicata al ciclismo giovanile con il Trofeo Tanagro Baby - Memorial Raimondo Stabile e la novità dello svolgimento della prova unica del Meeting Regionale Giovanissimi FCI Campania: al mattino le gare su strada in pieno centro a San Pietro al Tanagro (in Piazza Quaranta) e al pomeriggio lo spettacolo a due ruote con la gimkana e la mountain bike presso il Parco dei Mulini, curato dalla Valsele Bike School di Onofrio Moscato.

Rosa ROMANO

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.