Sport

Quando riprenderà il calcio dilettantistico? Sono in tanti a chiederselo. L'ultimo Dpcm, entrato in vigore il 3 dicembre scorso, ha prolungato fino al 15 gennaio la sospensione degli eventi e delle competizioni sportive di contatto non di non interesse nazionale. Dopo la Befana, però, torna la zonizzazione delle regioni, che potrebbero ripartire tutte dal colore giallo. Tuttavia, per il mondo del pallone “minore”, la ripresa delle attività sportive dipenderà dall’andamento della curva epidemiologica e dall’esito dell'interlocuzione attivata dal Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, con il Comitato Tecnico Scientifico.

Nelle scorse settimane, per chi non lo sapesse, è rimbalzata da più parti la notizia che i campionati regionali, dall'Eccellenza in giù, qualora dovessero riprendere, andrebbero a completare soltanto il girone d’andata, con i verdetti della promozione determinati attraverso i playoff, e quelli della retrocessione coi playout.

Alcuni Comitati Regionali, intanto, si accingono a formulare ipotesi di ripartenza. Come quello campano, dove il Presidente Carmine Zingarelli, per il periodo che parte dal 15 gennaio, spiega: “Appena sarà possibile allenarsi in maniera collettiva, daremo 15 giorni di preparazione atletica alle squadre per poi ripartire con i campionati. L’ipotesi dello svolgimento del solo girone di andata è un’ipotesi che viene fatta dai comitati territoriali i cui gironi sono di 18-20 squadre e non hanno, quindi, il tempo di portare a termine la stagione, nonostante si possa sforare nella prima settimana di luglio. In Campania abbiamo gironi da massimo 14 squadre, in Eccellenza e Promozione sono state disputate 4 giornate, al netto dei recuperi da fare, e con questa formula potremmo portare a termine il campionato entro il 30 giugno, evitando quelli che sono i turni infrasettimanali, prevedendo di giocare anche il sabato di Pasqua. È difficile sostenere - continua Zigarelli - parlando dalla Promozione in giù, l’impegno infrasettimanale, visto che tanti calciatori lavorano. È da verificare il calendario dei campionati appena iniziati, come la Prima, o non ancora, come la Seconda”. 

 

Federico D’ALESSIO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.