Sport

Tanti, in questi ultimi giorni, sono stati i messaggi delle istituzioni del calcio campano sul tema dell'emergenza sanitaria che sta attraversando l'intero Paese.

Fronteggiare il Coronavirus è diventato l’obiettivo primario di ciascun cittadino italiano, in un secondo tempo si penserà al prosieguo del mondo calcistico e dello sport in generale.

I campionati dilettantistici locali (come tutte le categorie a livello nazionale) sono stati già fermati e, fin quando non sarà superata del tutto l'emergenza, le compagini campane non faranno rientro in campo. Visto le incertezze degli ultimi giorni, le modalità di ripresa verranno definite più avanti.

In un tale contesto, il presidente dell’Asso Calciatori Campania, Antonio Trovato, ha voluto esprimere un messaggio che pone la salute umana dinnanzi a qualsiasi altra scelta, ribadendo la necessità di seguire le direttive del governo in tutto e per tutto.

“Oggi è arrivato il momento di grande responsabilità da parte di tutti - apre il messaggio di Trovato -. La partita più importante è quella di vincere il nostro avversario che si chiama Coronavirus. Dobbiamo aiutare tutta la sanità e seguire le linee guida del governo restando chiusi in casa. Poi, dopo questa emergenza che speriamo passi quanto prima, affronteremo altri discorsi. La salute - conclude il presidente Trovato - viene prima di tutto.”

Federico D'ALESSIO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.