Sport

Il Comune di Monte San Giacomo da in gestione l’impianto sportivo Gaetano Romanelli dopo la provocazione di qualche settimana fa quando erano apparsi ovini a brucare l’erba del campo. Una decisione, affermò il sindaco Raffaele Accetta, assunta deliberatamente dall'amministrazione comunale dopo i numerosi tentativi dare la struttura in affidamento, tutti caduti nel nulla.

Quindi ci riprova. Ieri è stato pubblicato un avviso rivolto ad operatori del settore interessati a gestire l’impianto dal 1^ luglio 2019 al 30 giugno 2021. L’impianto è composto da una struttura polivalente, campo da tennis/calcetto, scoperta con manto erboso sintetico; un campo da calcio con manto in erbetta naturale; due tribune separate per locali ed ospiti e relativi servizi igienici; un corpo spogliatoio; parcheggio ed aree verdi annesse.

Possono farsi avanti: le associazioni e le Società Sportive dilettantistiche, regolarmente iscritte all'Albo delle Associazioni; le Federazioni Sportive Nazionali; le associazioni e le società regolarmente affiliate alle Federazioni e agli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI.

La durata dell’affidamento è di due anni, prorogabili. Il corrispettivo è di 10euro al mese. Il termine per la presentazione della manifestazione di interesse è fissato al 21 giugno prossimo.

Il Comune si impegna ad effettuare gli interventi di manutenzione straordinaria dell’impianto in concessione mentre al concessionario spetta la gestione tecnico – amministrativa, la sorveglianza sugli impianti e sulle relative attrezzature, il pagamento delle utenze, oltre al diretto coordinamento di ogni attività svolta nelle strutture.

Rosa ROMANO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.