Sport

Un’altra giornata di Campionato è volta al termine, ed è già tempo di verdetti, tra conferme e delusioni. Male il Valdiano in Eccellenza, almeno per il risultato; gli uomini di mister Pasculli disputano una gara coraggiosa sul campo del Sant’Agnello, abile a sfruttare le poche sbavature avversarie. I primi 45’ di gioco, infatti, si concludono con il vantaggio azulgrana firmato dal funambolico Doukourè con un preciso tiro a giro. Poi il ritorno dei biancazzurri che trovano il pareggio al 20’ con Mosca, per poi firmare il sorpasso con Liguori un quarto d’ora dopo. Morale non altissimo per il Valdiano ma, quantomeno, tutte le altre concorrenti alla salvezza hanno perso.

In Promozione, invece, continua la favola del Buccino Volcei, che sbanca in trasferta il comunale di Pontecagnano. I gialloneri si sono imposti per 3 a 1 dopo una grande prova di forza, con le reti siglate da Njie(doppietta) e Barra. Una vera e propria impresa contro una corazzata del torneo, che sembrava invulnerabile tra le mura amiche. Ora è lecito sognare visto la classifica, che vede distante la capolista Angri di sole 4 lungezze.

In seconda categoria gir. I ancora male il Certosa di Padula, sconfitto con un secco 3 a 0 sul campo del Lentiscosa. Continua il periodo nero dei granata, anche se questa volta c’è poco da recriminare. Gli avversari di turno lottano per la vittoria del torneo ed hanno chiuso la pratica già nel primo tempo, con le reti di David, Garofalo e Di Luca. La salvezza è ancora possibile ma serve un’inversione di rotta immediata. Male anche il Real Pertosa nel girone H, sconfitto fuori casa dal Macchia per 3 a 2. Un risultato bugiardo che ridimensiona i giallorossi, reduci da una bella striscia positiva e forse già proiettati ad un qualcosa in più rispetto ad una tranquilla salvezza.

Federico D’ALESSIO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.