Sport

Dopo un week end ai box causa neve, ieri pomeriggio è sceso in campo il Valdiano per il primo appuntamento del nuovo anno, recuperando la nona di campionato contro l’Agropoli. Tra le mura amiche del “Vertucci”, gli uomini di mister Tudisco hanno subito la grande prova di forza degli ospiti che si sono imposti per 4 – 2, con i 3 punti messi in cassaforte già al termine della prima frazione di gioco. Match subito in salita per i padroni di casa che, al 17’, subiscono il vantaggio ospite di Natiello, bravo a realizzare il rigore concessogli dal direttore di gara per fallo subito da Isoldi. Al 28’ il raddoppio, con Tandara lesto ad insaccare la corta respinta del portiere Faggiano. E 7 minuti prima dell’intervallo il tris dell’undici guidato da mister Esposito siglato ancora da Natiello, con un tiro da fuori di pregevole fattura. 3 a 0 dopo il primo tempo, un risultato, a dire il vero, troppo pesante per il Valdiano.

Gli azulgrana tornano in campo determinati a recuperare, con Doukoure che accorcia subito le distanze di testa. Ma, allo scoccare dell’ora, arriva la rete ospite del 4 – 1 segnata da Tandara che, su cross proveniente dalla sinistra, infila da pochi passi per l’ennesima doppietta di giornata. A nulla vale, se non per il tabellino, la rete extra time di Doukure. In attesa di recuperare il turno con la Battipagliese, il Valdiano rimane invischiato nella lotta per non retrocedere. Certo, la partita di ieri non era sicuramente tra le più agevoli, visto che i cilentani, con i 3 punti, si sono portati in vetta alla classifica. Nelle prossime partite sarà vietato sbagliare gli scontri diretti, confidando anche sulle energie fresche dei nuovi innesti, ultimo quello del terzino sinistro Masullo, che porta tanta esperienza nel team valdianese, avendo già militato in diverse compagini delle serie superiori.

Federico D’ALESSIO

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.