Sport

Sport

POLLESE-1-pol

Dopo un anno senza calcio giocato, a Polla nasce la nuova US Pollese 1923. Ad annunciarlo è il neo Presidente Patrick Pompeo che, con entusiasmo, ha creato un nuovo gruppo dirigenziale per sviluppare e rilanciare il movimento calcistico a Polla, paese del comprensorio valdianese con una tradizione sportiva importante. A breve la presentazione ufficiale dello staff dirigenziale e del progetto tecnico che partirà il prossimo settembre. 

Sport

Il Comune di Monte San Giacomo da in gestione l’impianto sportivo Gaetano Romanelli dopo la provocazione di qualche settimana fa quando erano apparsi ovini a brucare l’erba del campo. Una decisione, affermò il sindaco Raffaele Accetta, assunta deliberatamente dall'amministrazione comunale dopo i numerosi tentativi dare la struttura in affidamento, tutti caduti nel nulla.

Quindi ci riprova. Ieri è stato pubblicato un avviso rivolto ad operatori del settore interessati a gestire l’impianto dal 1^ luglio 2019 al 30 giugno 2021. L’impianto è composto da una struttura polivalente, campo da tennis/calcetto, scoperta con manto erboso sintetico; un campo da calcio con manto in erbetta naturale; due tribune separate per locali ed ospiti e relativi servizi igienici; un corpo spogliatoio; parcheggio ed aree verdi annesse.

Possono farsi avanti: le associazioni e le Società Sportive dilettantistiche, regolarmente iscritte all'Albo delle Associazioni; le Federazioni Sportive Nazionali; le associazioni e le società regolarmente affiliate alle Federazioni e agli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI.

La durata dell’affidamento è di due anni, prorogabili. Il corrispettivo è di 10euro al mese. Il termine per la presentazione della manifestazione di interesse è fissato al 21 giugno prossimo.

Il Comune si impegna ad effettuare gli interventi di manutenzione straordinaria dell’impianto in concessione mentre al concessionario spetta la gestione tecnico – amministrativa, la sorveglianza sugli impianti e sulle relative attrezzature, il pagamento delle utenze, oltre al diretto coordinamento di ogni attività svolta nelle strutture.

Rosa ROMANO

Sport

ivan pisa play off

Ancora una designazione eccellente per i tesserati AIA della sezione di Sala Consilina. In questa fase di paly off e play out dove si decidono intere stagioni un arbitro della sezione guidata da Giampiero Cafaro sarà protagonista assoluto in campo. Domani sera, alle 20,30 all'Arena Garibaldi di Pisa Si disputerà la semifinale di andata di Lega Pro tra Pisa e Triestina e, a dirigenre la gara è stato chiamato Ivan Robilotta della sezione salese, assistito da Marco Trinchieri di Milano e Alessandro Pacifico di Taranto mentre quarto uomo è stato designato Alberto Santoro di Messina. Una importante conferma per i tesserati AIA di Sala Consilina che dimostrano così di essere riusciti a farsi notare a livello nazionale per le prestazioni e per le grandi capacità di direzione di gara.

Sport

Si è svolto lo scorso week end, a l’Aquila, il Campionato nazionale universitario, competizione riservata agli atleti appartenenti agli atenei italiani. Nella categoria 75 kg della specialità Kumitè, con la squadra del C.U.S di Napoli, c’era Emanuele Sarnataro, che superando il primo ed il secondo incontro per 8 a 0, il terzo per 1 a 0 e la finale con uno schiacciante 9 a 1, vinceva la medaglia d’oro e si aggiudicava il 4° titolo personale.

Una competizione entusiasmante sotto tutti i punti di vista – dice Sarnataro -, sono estremamente soddisfatto delle mie prestazioni e del fatto che siano state apprezzate dal pubblico presente e dalla commissione che dovrà selezionare la squadra nazionale. Inoltre – conclude l’atleta – avevo una gran voglia di riscattare gli ultimi campionati assoluti andati male e, con tanto lavoro e sacrificio, ce l’ho fatta.

Nello stesso fine settimana, ad Eboli, si è svolta la 29^ edizione del “Memorial Ciro Bracciante”, ormai una classica del panorama nazionale che è entrata a far parte del circuito “Trofeo Italia giovanissimi FIJLKAM”. I piccoli atleti del Team Sarnataro, dai 4 anni di età in su, hanno ben figurato, mettendosi in gioco nelle diverse prove. Importanti banchi di prova per i giovani atleti, che hanno avuto la possibilità di esprimere le loro abilità tecniche e di confrontarsi con avversari di assoluto livello.

Nei 45 Kg Giovanni D’Alvano si è classificato al 3° posto, nei 55 Kg Victor Popovich ha fatto altrettanto, mentre, nei 53 Kg, Lucia Francucci ha conquistato uno straordinario oro.

Federico D’ALESSIO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.