Sport

Sport

Gli Allievi dell’ASD Sporting Sala Consilina portano a casa un’altra bellissima esperienza. Ieri a San Donato di Lecce, in amichevole, hanno affrontato i coetanei della scuola calcio ASD Fabrizio Miccoli.  “Partita bellissima – raccontano – che ha visto confrontarsi due squadre di alto livello”. È stato un momento di crescita personale e professionale che ricorderanno a lungo i ragazzi, alcuni genitori e lo staff della società che ieri era con loro: l’allenatore Ambrogio Quintiero, il suo vice Daniele Tripari, il responsabile della categoria Rosario La Rocca, il direttore sportivo della categoria juniores Salvatore Belcastro, la dirigente della categoria esordienti e pulcini Rosalba Beltotti.

Hanno avuto modo di venire in contatto con una realtà che da alcuni anni sta facendo parlare di sé sul territorio salentino e non solo, per i risultati ottenuti sul campo e per il suo ruolo sociale.

Fabrizio Miccoli, ex bomber del calcio italiano, ha creato dal nulla nel 2010 un’associazione sportiva per togliere dalla strada quanti più ragazzi possibile, avvicinarli al mondo dello sport e in particolare al calcio, che a lui ha dato tante soddisfazioni

Da uno stadio recuperato dopo anni di abbandono ha dato vita così alla “Scuola Calcio ASD Fabrizio Miccoli” che insieme all’omonima Accademia lavora per far emergere il talento e, prima ancora, per educare i giovani alla vita. Una scuola di alta formazione in grado di garantire una preparazione tecnica e sportiva di primo livello. In una struttura oggi all’avanguardia frequentata da circa 500 ragazzi, dai giovanissimi agli Allievi. In tanti hanno trovato spazio in società professionistiche come Napoli, Palermo, la stessa Roma di cui la Scuola Calcio ha il marchio.

L’ASD Sporting Sala Consilina di Ernesto Antonio Detta, dal canto suo è una realtà promettente. Scuola calcio Elite, affiliata all’Empoli, nella provincia di Salerno si sta difendendo bene in tutti i campionati giovanili. Sfrutta ogni occasione per permettere ai suoi ragazzi di farsi notare e quindi ieri li ha portati a lezione, di vita e di calcio, da Fabrizio Miccoli. Una bella vetrina per i giovani calciatori della società salese che hanno potuto misurarsi e apprendere. D’altronde nella vita non si perde mai: o si vince o si impara.

E poi è stata una grande festa per tutti, per i ragazzi e i genitori che erano con loro. Tutti accolti dalla formidabile cortesia del padrone di casa che nella prossima primavera sarà nel Vallo di Diano ospite dell’ASD Sporting Sala Consilina. 

Rosa ROMANO

Sport

Sarà una quota rosa iscritta alla sezione AIA di Sala Consilina a rappresentare gli arbitri valdianesi alla prossima edizione del Progetto Future Talent promosso dal Comitato Regionale Arbitri della Campania al fine di individuare nuovi talenti del rettangolo verde su cui investire. Il presidente della Sezione salese Giampiero Cafaro e il consiglio direttivo ha voluto puntare sulla 17enne Manuelle Cuozzo, giovane promessa che ha avuto già modo di mettersi in mostra con indiscutibili capacità.

Sarà un’occasione davvero importante per il giovane talento salese che, potrà contare su una formazione di altissimo livello accompagnata, per la seconda parte di questa stagione calcistica da due Mentor di grande professionalità quali Gianluca Mertino e Luigi Signoriello che la seguiranno con le loro direttive e i loro esperti consigli nel suo percorso di crescita. Il Progetto Future Talent, che individuerà tra i papabili i 4 fischietti più promettenti per inserirli, a partire dalla prossima stagione nel progetto“Mentor & Talent Program UEFA Convention, prevede una prima fase di selezione e di formazione su aspetti tecnici con valutazione che riguarderanno conoscenza del regolamento, preparazione atletica, professionalità, comportamento, e la possibilità di essere visionati in gare ufficiali.

Manuelle Cuozzo, unica ragazza tra gli 11 partecipanti alla fase di selezione, ha sicuramente le carte in regola per competere con ragazzi di grande talento. La giovane 17enne, orgoglio della Sezione AIA di Sala Consilina, è arbitro da 3 stagioni e, lo scorso anno ha sfiorato la promozione in prima categoria. Questa seconda parte di stagione sarà per lei determinante e importante, indipendentemente dall’esito per porre valide basi per la sua crescita professionale. Durante i prossimi mesi, Manuelle avrà la possibilità di incrementare il suo bagaglio di competenze arbitrale e non solo, confrontandosi con gli Organi Tecnici Regionali, con i Mentor stessi ed anche con arbitri di Eccellenza e Promozione. Esperienza questa da cogliere al volo e che il presidente Cafaro le ha voluto riservare consapevole del suo valore. Il 27 dicembre il fischietto rosa dovrà confrontarsi con gli arbitri di Eccellenza.

Anna Maria CAVA

Sport

Nel campionato di Eccellenza girone B sono tre le gare che si disputano al sabato mentre le restanti sfide si giocano alla domenica. Anticipa il big match tra San Tommaso e Polisportiva Santa Maria che decreterà di fatti chi sarà l’antagonista dell’Audax Cervinara atteso domenica pomeriggio dalla trasferta sul campo del Costa d’Amalfi e spera che dal comunale di Pratola Serra arrivino buone notizie.

Match esterno anche per l’Agropoli che con il Sant’Agnello apre un ciclo di gare ravvicinate che vedrà tra le altre cose il recupero di mercoledì contro l’Audax Cervinara. Mercoledì che si recupera anche la sfida Faiano-Costa d’Amalfi sospesa per pioggia domenica scorsa. Cerca il successo interno anche la Battipagliese che riceve il fanalino di coda San Vito Positano per mantenersi in zona play off a cui punta invece la Palmese di scena in trasferta sul campo di una diretta concorrente come l’Eclanese.

In zona rossa, invece, è una giornata ricca di scontri diretti a partire dalla sfida del comunale di Sant’Antonio Abate dove la Scafatese riceve il Faiano. Si affida al fattore “Vertucci” il Valdiano. La formazione di mister Nastri, senza Carfagno appiedato dal giudice sportivo e ai saluti insieme a Schettino e Antohi, riceve il Castel San Giorgio in quello che è a tutti gli effetti uno scontro diretto e non si può fallire.

Giuseppe OPROMOLLA

Sport

Nel campionato di Serie C2 girone C di Futsal Dolce Vita e Sporting Valdiano sono appaiate in classifica, dopo otto giornate, con dodici punti e in piena zona play off. Nel fine settimana all'orizzonte match sulla carta non semplice per le due valdianesi con il Dolce Vita impegnato in trasferta sul campo dell'Agostino Lettieri dove si proverà ad allungare a quattro la striscia di risultati utili consecutivi mentre lo Sporting Valdiano gioca tra le mura amiche contro il Futsal Città di Palma. Un match alla portata dei ragazzi di mister Giordano reduci da due sconfitte consecutive.

Nel campionato di Serie D dopo quattro giornate il Futsal Insteia Polla è primo, seppur in coabitazione in vetta alla classifica. La squadra del presidente Giuseppe Metitieri ha nove punti insieme a Living SC e Porto Infreschi ma ha il vantaggio di aver affrontato già il turno di riposo cosa che invece non hanno già fatto le altre due. Tre successi in altrettante gare e la voglia matta di continuare su questa scia. Tuttavia Nuccorini e soci avranno un match difficile contro il Green Park Olevano. Da segnalare la bella iniziativa dello scorso fine settimana quando nel match casalingo contro il Porto Infreschi, aderendo all'iniziativa della Figc le due squadre sono entrate in campo con lo striscione su scritto: "No alla Violenza sulle Donne".

Giuseppe OPROMOLLA

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.