Sport

Sport

Quest’anno la befana ha fatto sosta presso la sezione AIA di Sala Consilina portando nella “calza” la nomina di Nicola Monaco per il progetto “Talent Assistenti”. Nicola, 23 anni, studente di Ingegneria gestionale presso l’Università degli studi di Salerno, è arbitro dal dicembre 2011. Nel 2016, superando il test di qualificazione di Nola, diventa assistente e viene inquadrato nell’organico di Promozione e, sempre nello stesso anno, ricopre in sezione l’incarico di componente del collegio dei revisori, diventandone poi il Presidente.

Per quanto riguarda il progetto “Talent Assistenti”, parliamo di una novità nata lo scorso anno e che rappresenta l’inizio di un nuovo filone del progetto Talent, che nei primi 4 anni di vita ha riguardato solo i direttori di gara, sia di calcio a 11  che di Futsal, e gli arbitri donna. Come ha spiegato il Responsabile del Settore Tecnico, Alfredo Trentalange, il prossimo raduno nazionale dei Talent assistenti, che si svolgerà il due ed il tre febbraio presso il Centro Tecnico Federale, vedrà riuniti 40 assistenti in rappresentanza di tutti i Comitati Regionali italiani e dei Comitati Provinciali di Trento e Bolzano, dando il via ad un percorso che tende ad annullare le distanze tra arbitri ed assistenti.

Saranno quattro i ragazzi selezionati dalla Campania, e Sala Consilina si conferma eccellenza tra le sezioni con Nicola Monaco. Dopo gli arbitri Giovanni Matteo (Progetto Talent 2017/18), Michelelia Amodio (Progetto Futur Talent 2016/17) e Bruno Tierno (Progetto Futur Talent 2017/18), Nicola è il primo assistente di Sala Consilina a prendere parte al progetto. In questa seconda parte di campionato, così come per Manuelle Cuozzo, verrà affiancato da un mentor che lo aiuterà nell’accrescere il suo bagaglio di competenze arbitrali e non solo.

Federico D’ALESSIO

Sport

Più di un mese fa abbiamo parlato della pubblicazione del bando "Sport e periferie", un provvedimento voluto dal Governo gialloverde per consentire a pubbliche amministrazioni, istituzioni scolastiche ed enti no profit di ottenere contributi per finanziare interventi sugli impianti sportivi. Nello specifico, si vogliono perseguire obiettivi ben definiti, ovvero: la realizzazione o il completamento di impianti destinati all'attività agonistica, la diffusione di attrezzature sportive e l'adeguamento di strutture in cui si svolgeranno eventi sportivi nazionali ed internazionali.

Tutto questo per un fine dichiarato, quello di promuovere lo sport e i risvolti positivi che comporta, come l'aggregazione sociale e la garanzia della sicurezza nella pratica agonistica. Per ottenere il fondo era necessario presentare apposita richiesta, fatta pervenire presso l'Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, entro le ore 12,00 del 17 dicembre scorso. Le domande pervenute saranno poi valutate da un'apposita Commissione, che stilerà una graduatoria finale sui soggetti ammessi al finanziamento, ricordando come ogni contributo non potrà superare i 500.000 euro.

I primi riscontri non si sono fatti attendere, sia dal Cilento, sia dal Vallo di Diano, con diverse amministrazioni comunali che sperano di portarsi in dote dal 2018 quest'ambito "premio". Per il nostro comprensorio, il Comune di Montesano sulla Marcellana ha richiesto solo 71mila euro, somma da destinarsi al completamento dell'impianto sportivo "Di Guida" situato nella frazione Scalo, per cui i lavori di rifacimento dovrebbero concludersi approssimativamente in primavera. Parliamo, comunque, di una somma esigua rispetto ai quasi 500.000 euro investiti nel progetto di recupero della struttura.

Federico D'ALESSIO

Sport

Doveva essere un week end calcistico con i fiocchi. E i fiocchi, in effetti, ci sono stati, ma di neve! Le abbondanti spolverate bianche e il gelo degli ultimi giorni hanno portato la Figc Campania, nel pomeriggio di ieri, a rinviare l'intera giornata del girone B del Campionato d'Eccellenza, del raggruppamento C del Torneo di Promozione, del turno di Prima categoria D e Seconda categoria D ed F.

Un fine settimana ai box per diverse compagini a noi vicine, in primis il Valdiano, che doveva andare di scena nel primo pomeriggio di domani al Pastena di Battipaglia per la diciassettesima giornata d'Eccellenza. Gli uomini guidati da Mister Tudisco dovranno quindi aspettare il 9 gennaio per la prima partita del nuovo anno, quando al Vertucci di Teggiano dovranno vedersela con l'Agropoli, cercando quella vittoria che permetterebbe agli azulgrana di abbandonare le sabbie mobili della zona retrocessione, in cui sono impigliati occupando il quartultimo posto della classifica.

Ma anche in altre categorie la sospensione del turno di Campionato è stata inevitabile, come in Promozione(girone D), dove la capolista Buccino Volcei, tra le mura amiche del "Paolino Via", avrebbe dovuto vedersela con il Poseidon. Per quel che a noi interessa va segnalato, ancora, il rinvio di Gregoriana - Postiglione e Rofrano - Palomonte in Prima categoria e Acerno - Real Pertosa in seconda categoria. Va ricordato come tutti gli incontri rinviati dovranno recuperarsi in data da destinarsi.

Federico D'Alessio

Sport

E' tempo di riscendere in campo in questa due giorni di fine festività natalizie. Direzioni importanti per i fischietti della sezione AIA di Sala Consilina, impegnati nei diversi campionati professionistici e dilettantistici. Alcuni degli incontri programmati nel week end, tuttavia, sono saltati causa maltempo, evitando eventuali ed ulteriori disagi dovuti a neve e ghiaccio. Partendo dagli arbitri nazionali, Gianpiero Cafaro sarà di scena come arbitro 2 in Sammichele - Atletico Cassano per la serie A2 di Calcio a 5 mentre Cristian Robilotta dirigerà Città di Anagni - Albalonga, valevole per il Campionato di calcio a undici in serie D.

Per quanto riguarda i regionali invece, si segnalano Angelo Esposito come Assistente 2 in Sporting Puteolana - Virtus Ottaviano in Eccellenza, mentre in promozione Nicola Monaco sarà Assistente 1 in Alfaterna - Giffonese e Fabio casella Assistente 2 in Campagna - Sanmaurese. Fermo ai box forzato per Domenico Tropiano, che doveva dirigere Gregoriana - Postiglione in Prima categoria, rinviata per avverse condizioni atmosferiche e da recuperare in data da destinarsi.

Un inizio anno che si prospetta anche ricco di piacevoli novità, come quella che sta interessando Manuelle Cuozzo, diciassette anni, fiore all'occhiello della sezione arbitri di Sala Consilina e protagonista del “Progetto Future Talent”, promosso dal Comitato Regionale Arbitri della Campania al fine di selezionare, tra un gruppo di giovani e validi fischietti, i quattro ragazzi di maggior prospettiva. E già la prossima stagione sportiva, la 17enne della sezione salese entrerà a far parte del “Mentor & Talent Program Uefa Convention”.

Federico D'ALESSIO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.