Sport

Sport

Il 26 e 27 ottobre scorso si è svolto a Modena il Campionato Italiano di Karate tradizionale promosso dalla Japan Karate Association Italia. Un evento che, giunto alla 10ima edizione ha visto il Vallo di Diano trionfare grazie alla preparazione fornita ai suoi allievi dall'ASD Heracles e all'ASD Ninfea guidate dal Maestro Giuseppe Giardullo. Un ricco medagliere per la squadra valdianese di cui 3 oro, un argento ed una medaglia di bronzo.

Bravissimo Nikolas Garone di Buonabitacolo la cui grande preparazione atletica gli ha consentito di vincere la medaglia d'oro in due categorie: nella categoria Kata ossia Forme e nella categoria Kumité dedicata al Combattimento. All'ottimo risultato di Nikolas Garone si aggiungono le eccellenti prestazioni di Gaetano Antonio Petrizzo di Buonabitacolo che, al Palamadiba di Modena ha gareggiato nelle categorie di Kata riuscendo a salire sul gradino più alto del podio ricevendo la medaglia d'oro, e nella categoria Kumité in cui ha ottenuto la medaglia d'argento. Ottimo risultato anche per Davide Pio Casilli di Roccadaspide che si è aggiudicato la medaglia di bronzo nella categoria Kumité.

Sfortunato invece Alessandro Greco di Caselle in Pittari, presente al Palamadiba di Modena nella doppia veste di presidente dell'associaizone partecipante e di atleta che, purtroppo non ha potuto gareggiare a seguito di un infortunio occorsogli nel primo incontro di combattimento. Un ritorno da Modena ricco di soddisfazioni per le due associazioni che operano nel Cilento e Vallo di Diano che vedono arricchire il palmares confermandosi fucine di atleti di alto livello.

"L'agonismo sottolinea il Maestro Giardullo è solo una parte del Karate Tradizionale,la sua vetrina. In verità ogni giorno in palestra si lavora per costruire la personalità dei praticanti utilizzando la tecnica come strumento per migliorare se stessi e come mezzo per acquisire il rispetto universale. L'evento ha visto la partecipazione del Maestro giapponeseTakeshi Naito 9  dan, leggenda del Karate mondiale. La Japan karate association vanta un collegamento diretto con il Giappone e la sua cultura millenaria,per questo ha ricevuto il patrocinio del governo giapponese ed è riconosciuta direttamente dall' imperatore  come patrimonio culturale della civiltà nipponica".

Anna Maria CAVA

Sport

Salernitana in campo per la nona di serie B. All'Arechi arriva il Perugia di Oddo, vietato sbagliare per continuare a sognare.

Sport

Dopo il turno infrasettimanale, l’Eccellenza campana scenderà nuovamente in campo per la sua nona giornata. Domani impegno interno per il Buccino Volcei, che affronterà allo stadio “P. Via” l’Audax Cervinara (inizio alle ore 15 e 30) per la terza volta in stagione dopo i due match di Coppa, uno nel girone iniziale l’altro nella gara degli ottavi. I gialloneri, sconfitti mercoledì sul campo della capolista Palmese, cercheranno immediato riscatto per non perdere contatto con la vetta della classifica, distante solo tre lunghezze.

Scendendo di categoria, ottavo turno in programma nel campionato di Promozione campano, che vede inserite nel girone D le formazioni salernitane. Nelle sfide del sabato, in calendario alle ore 15.30, trasferta a Prepezzano, contro il Giffoni Sei Casali, per il Palomonte. I biancorossi sono reduci dalla sconfitta casalinga patita domenica scorsa contro il S. Vito Positano, ora bisognerà fare punti e smuovere la classifica, che li vede al terzultimo posto della graduatoria.

In Prima categoria, invece, la quarta giornata di campionato riserva una trasferta ostica al Sassano calcio, che proverà ad espugnare il campo dell'Atletico Eboli. Per i biancazzurri un vero e proprio test di maturità, alla luce della schiacciante vittoria per 4 a 1 riportata, lo scorso week end, ai danni della Polisportiva Marina.

Federico D'ALESSIO

 

 

 

 

 

Sport

Tutti in campo. Nuovo turno di campionato per le formazioni del territorio, alla ricerca di conferme dopo un ottimo avvio di stagione.

In Eccellenza, il Buccino Volcei ospiterà tra le mura amiche del "P. Via"  il Faiano, per un match d'alta classifica che promette spettacolo ed intensità agonistica. I gialloneri, reduci in campionato dal pareggio esterno della settimana scorsa contro la Polisportiva Santa Maria, cercano con forza i 3 punti per consolidare il terzo posto in classifica, attualmente occupato con 13 punti. Una sfida certamente alla portata dei volceani, galvanizzati dall'impresa infrasettiamanale di Coppa Italia, dove hanno schiantato il Cervinara con un roboante 4 a 0 accedendo al turno successivo della competizione.

Discorso diverso nel torneo di Promozione, dove il Real Palomonte sarà chiamato a rialzare la china dopo lo scivolone di sabato scorso sul campo dell'Honveed Coperchia. Quale migliore occasione, per i biancorossi, che giocare in casa contro il S. Vito Positano diretto concorrente; entrambe le formazioni, infatti, sono appaiate al quintultimo posto della graduatoria con 6 punti.

Si giocherà anche in Prima categoria, dove c'è il Sassano calcio in cerca di riscatto dopo il mezzo passo falso fatto sul campo della Pro Colliano, con cui ha impattato per 3 a 3 dopo un match a larghi tratti dominato. I biancazzurri ospiteranno la Polisportiva Santa Maria, cercando di sfruttare al massimo il fattore campo per conseguire una vittoria che permetterebbe ai valdianesi di rimanere agganciati al treno delle prime della classe.

Federico D'ALESSIO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.