Sport

Sport

A questo punto della stagione ogni partita diventa fondamentale. Alla luce di ciò, l’ultimo turno di campionato ha fornito degli spunti interessanti, a partire dal torneo di Eccellenza dove il Valdiano continua a cadere. Anche domenica, infatti, gli 11 di mister Pasculli sono usciti sconfitti dal terreno di gioco; Al “Vertucci” di Teggiano passa il San Tommaso per 2 a 0, con le reti siglate da Boubacar e Carotenuto. Gli azulgrana rimangono penultimi in classifica con una situazione che, adesso, diventa davvero complicata.

Altro discorso in Promozione, dove il Buccino Volcei, in casa, schianta l’Acquavella per 5 a 1. Tutto facile per i gialloneri, a segno con Santese e le doppiette di Pasquariello e Njie, con la rete della bandiera ospite siglata da Scarpa. Ora il Volcei sogna per davvero, distante solo 1 punto dalla capolista Angri e con altre sette gare da giocare.

In seconda categoria un mezzo sorriso per il Certosa di Padula che, tra le mura amiche, impatta sul risultato di 1 a 1 contro il Laurino, una delle corazzate del torneo. Le reti sono state siglate da Casale per i granata e Coccaro per gli ospiti; non male per il Padula, visto le ultime pesanti sconfitte. Nel girone H, invece, convincente vittoria casalinga del Real Pertosa contro il Sicignano. La tripletta di Criscito e la rete di Coronato mettono in cassaforte il match. A conti fatti, dunque, un week end positivo per quasi tutte le formazioni del territorio.

Federico D’ALESSIO

Sport

Si avvicina la 6^ edizione della Granfondo del Tanagro, a firma del Ciclo Team Tanagro presieduto da Arsenio Parrella e intitolata alla memoria di Pasquale Ammaccapane e Franca Priore. Si terrà il prossimo 16 giugno e sono ufficialmente aperte le iscrizioni (tramite https://www.icron.it/services/icronGO/elencoiscrittipubblico.php?idgara=2019061)

Confermato il percorso lungo di 117 chilometri e il medio di 85 chilometri, nessuna variazione nella struttura della rassegna visti i consensi ottenuti nelle precedenti cinque edizioni e considerato che grazie all’abbinamento con lo Scudetto Campano e il Giro dell’Arcobaleno la manifestazione rimanere il punto di riferimento del Sud Italia. La macchina organizzativa è già all’opera a quattro mesi dall’appuntamento per realizzare uno spettacolo che possa replicare il successo degli anni passati.

La quota ammonta a 15euro per le iscrizioni effettuate entro il 15 marzo e senza pacco gara; 20euro per chi si iscrive entro il 15 aprile; 25euro entro il 31 maggio; 30euro per le iscrizioni dal 1° giugno. La partecipazione è gratuita per le donne. Inoltre per gli iscritti ai circuiti Scudetto Campano e Giro dell’Arcobaleno ci sarà uno sconto 5euro. La quota comprende: pacco gara, assistenza sanitaria, servizio scopa, pranzo per atleti e familiari.

Ciclo Team Tanagro ha definito tutti gli appuntamenti di quest’anno. Prima della Granfondo, domenica 19 maggio, a Polla si parte a livello giovanile con il Trofeo Cycle Fevian: al via i giovanissimi al mattino e gli esordienti e agli allievi al pomeriggio, in abbinamento alla Giornata Azzurra istituita dalla Federazione Ciclistica Italiana per coinvolgere il maggior numero di partecipanti possibile. Anche domenica 2 giugno sarà dedicata al ciclismo giovanile con il Trofeo Tanagro Baby - Memorial Raimondo Stabile e la novità dello svolgimento della prova unica del Meeting Regionale Giovanissimi FCI Campania: al mattino le gare su strada in pieno centro a San Pietro al Tanagro (in Piazza Quaranta) e al pomeriggio lo spettacolo a due ruote con la gimkana e la mountain bike presso il Parco dei Mulini, curato dalla Valsele Bike School di Onofrio Moscato.

Rosa ROMANO

 

Sport

E’ tempo di fare il punto sulle designazioni dei fischietti della sezione AIA di Sala Consilina, anche in questo week end di scena sul rettangolo verde di gioco. Un calendario fitto di impegni, ma proveremo a mettere ordine menzionando i principali appuntamenti in programma. Partendo dai nazionali, Ivan Robilotta sarà allo stadio “Porta Elisa” di Lucca per dirigere Lucchese-Virtus Entella di Serie C, mentre nel Campionato di D Cristian Robilotta sarà in campo per Seregno-Virtus Bergamo.

Questo per il calcio a 11. Nel Futsal, invece, Gianpiero Cafaro è stato scelto per Ortona-Prato di A2 mentre, in B, Pietro Giglio Granata e Giuseppe Aumenta saranno impegnati per Futsal Ruvo-Guardia Perticara. Per quanto riguarda i regionali, spiccano l’esordiente Bruno Tierno al “Liguori” di Torre del Greco per Torrese-Pimonte di Promozione e Salvatore D’Elia in Alfanese-Licinella di Prima categoria. Folta l’agenda dei sezionali, dove si registrano, tra gli altri, Manuelle Cuozzo ed Emidio Lovaglio in Seconda categoria, rispettivamente per Real Pertosa-Sicignano e Real Bianca-Omignano. Dando un’occhiata al calcio a 5 femminile, Gemma De Maio dirigerà Sport e Vita-Calcio Capri San Costanzo.

Come detto anche in settimana, al profilo agonistico si abbina anche quello teorico, complici le continue nuove regole da osservare nelle direzioni di gara. Proprio per questo motivo è importante l’aggiornamento periodico e, non a caso, dopo il momento formativo di martedì scorso, il Presidente della sezione salese Cafaro e gli arbitri Granata ed Aumenta hanno partecipato al raduno di metà campionato che si è svolto a Tivoli.

Federico D’ALESSIO

 

 

 

 

 

 

Sport

L’Agenzia Regionale Universiadi 2019, l’Università degli Studi di Salerno e l'ADISU della Regione Campania hanno sottoscritto un importante accordo per la gestione dei posti alloggio e del servizio di ristorazione in occasione della grande manifestazione sportiva universitaria del prossimo luglio. L’accordo è stato firmato nella giornata di ieri presso il Campus di Fisciano dal Commissario Universiadi 2019 Gianluca Basile, dal Rettore dell’Università di Salerno Aurelio Tommasetti e dal Presidente ADISURC Domenico Apicella.

Diversi gli aspetti disciplinati. Innanzitutto è tato previsto come a tutti gli studenti assegnatari della borsa di studio nell’anno corrente, in qualità di fuori sede ed attualmente residenti presso gli alloggi universitari del Campus, sarà garantita la continuità della permanenza presso le strutture abitative di Fisciano e Baronissi.

L’intesa prevede ancora che a tutti gli studenti con disabilità venga garantita la permanenza nell'attuale situazione abitativa, mentre agli studenti stranieri frequentanti l’Università, in virtù di accordi internazionali con i propri atenei di riferimento, sarà garantita la permanenza presso le residenze universitarie di Baronissi, Palazzo Barra di Fisciano, nonché presso altre strutture residenziali successivamente individuate. Per il servizio di ristorazione, invece, l’accordo prevede un potenziamento dei posti a sedere nell'attuale mensa del Campus di Fisciano.

Una grande soddisfazione per le parti in causa, in primis per il Rettore dell’Università di Salerno Aurelio Tommasetti: “Con l’unanimità di tutte le componenti universitarie abbiamo sottoscritto questo accordo che valorizza appieno lo spirito di comunità. Avremo all'interno del Campus un Villaggio degli atleti, con studenti provenienti da tante Università straniere ed ospiteremo la scherma nei tre nuovi palazzetti dello sport che stiamo costruendo a Baronissi. E proprio la previsione di questo Villaggio UNISA-ADISURC – conclude Tommasetti - ha consentito il rifacimento dell’Unisa Stadium a Fisciano e la riqualificazione del campo sportivo di Mercato S. Severino.

Federico D'ALESSIO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.