Spettacoli

Spettacoli

“Con la valigia in mano”, lo spettacolo di Domenico Colangelo e Nicola Linfante previsto per il 13 e 14 marzo al Teatro Comunale “G. Amabile” di Sant’Arsenio è stato rinviato, in osservanza al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 Marzo che prevede la sospensione fino al 3 Aprile  di “manifestazioni, eventi e spettacoli di qualsiasi natura svolti in ogni luogo sia pubblico che privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro”.

La nuova data prevista per l’anteprima della performance, in cui i due artisti valdianesi rappresentano l’emigrazione degli italiani durante il XX secolo, è stata fissata per Venerdì 10 Aprile alle 21 sempre al teatro “G. Amabile” di Sant’Arsenio. Domenico Colangelo e Nicola Linfante, che tengono al supporto da parte della comunità valdianese, e in un momento particolare come questo in cui le attività culturali dell’intero paese sono sospese e con la speranza che l’emergenza rientri presto, rinnovano l’invito a teatro per assistere allo spettacolo il 10 Aprile.

Katia LUCIANO

 

Spettacoli

Tra le compagnie più attese di questa edizione, La Proposta di Altavilla Silentina è andata in scena sabato sera con Cosa non si fa per amore di Alfredo Crisci per l’ottavo appuntamento di Teatro a Casa Marone.

Non ha deluso la fiducia degli organizzatori, che anche quest’anno l’ha voluta a Monte San Giacomo, e le aspettative del pubblico che attendeva la sua performance garanzia di comicità e bravura interpretativa. Superlativi i tre protagonisti sul palco: Alfredo Crisci, Oriana Mottola e Emiliano Spira. Hanno dato vita ad uno spettacolo esilarante retto sulla corporeità degli attori e i ritmi serratissimi del testo. Richiama vagamente al teatro dell’assurdo e strizza l’occhio alla commedia all’ italiana il nuovo lavoro teatrale che Crisci ha portato alla XVII edizione di Teatro a Casa Marone.

La storia prende spunto da uno sbilenco triangolo amoroso tra Michele, Maddalena e Giacomo e si svolge interamente nella camera dell’hotel Duomo a Napoli dove si ordiscono complotti e pensieri criminali con maldestri esecutori e improbabili vittime. A farla da padrone scene spassosissime che hanno divertito tutti sabato sera.

E per il prossimo appuntamento una commedia tutta sassanese “Quann’ un nasci spappat” del Gruppo teatrale Pasquale Petrizzo.

 

Rosa ROMANO

 

Spettacoli

Si continua a parlare di Andrea Di Maria, dopo il premio “Miglior Giovane Attore” che gli è stato consegnato da Vincenzo Salemme a Napoli durante la “Serata per Umberto” per “essersi distinto nella valorizzazione dell’arte teatrale e della recitazione televisiva e cinematografica, coniugando i valori della tradizione con l’innovazione multimediale”, un altro grande successo preannunciatoper il giovane attore e per il suospettacolo “Sciò”in programma il 1 Marzo per l’ottavo appuntamento della rassegna nazionale “Teatro in Sala”. La prima assoluta dello show, infatti, è già Sold out e vista la continua e ininterrotta richiesta di biglietti, su istanza della direzione artistica di Teatro in Sala, il “nostro” Andrea ha deciso di concedere il bis. Lunedì 2 Marzo alle 20:30 presso il Teatro Mario Scarpetta a Sala Consilina Andrea Di Maria salirà nuovamente sul palco per la replica dello spettacolo “Sciò”.

La grande voglia di assistere all’esibizione testimonia l’affetto e il forte legame del Vallo Di Diano con l’attore. Andrea nel video musicale, uscito in rete qualche settimana fa, in cui a ritmo di samba ha promosso la cultura e il teatro nel Vallo,non svelandoci troppo ha già promesso che darà il meglio. Sul palco del Teatro Comunale di Sala Consilina non sarà da solo,infatti gli attori: Carlo Caracciolo, Irene Grasso, Fernanda Pinto e Giampiero Schianoe i musicisti: Giampalo De Lio, Silvio De Filippo, Paolo Petrella e Luigi Gaetani, lo accompagneranno durante la rappresentazione. Il pubblico è in fermento, c’è grande attesa per assistere a “Sciò”, dove sicuramente non mancheranno risate. Tutte le informazioni relative allo spettacolo e all’acquisto dei biglietti per il 2 Marzo si possono trovare sulla pagina Facebook dell’Associazione “I Ragazzi di San Rocco”.

La direzione artistica comunica che i biglietti per assistere alla replica di ‘Sciò’ del 2 marzo possono essere acquistati presso la sede dell’associazione I Ragazzi di San Rocco in via Pisacane a Sala Consilina, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 19:00 alle ore 21:00. Per informazioni, telefonare al n. 349 871 3124. Si precisa inoltre che i biglietti già acquistati per lo spettacolo di domenica 1° marzo, non possono essere utilizzati per la replica di lunedì 2 marzo. Si ricorda che lo spettacolo del 1° marzo avrà inizio alle ore 18, invece la replica del 2 marzo avrà inizio alle ore 20:30.

Katia LUCIANO

Spettacoli

Festa di carnevale a Teggiano presso l'Istituto Scolastico delle Maestre Pie Filippine dove bambini e genitori si sono uniti insieme per lo spettacolo di balli musica  e colori. Dopo l'esibizione dei bambini, in scena sono arrivati i genitori che hanno divertito i piccoli con la loro sorpresa. Un giorno di festa ma anche un importate segnale di condivisione e collaborazione tra scuola e famiglia volta a cercare di dare ai piccoli la migliore educazione possibile, insieme ad una crescita sana ed equilibrata infondendo nei cuori dei piccini, la serenità necessaria nell'infanzia. Questa festa di carnevale, presso l'istituto della Maestre Pie Filippini di Prato Perillo, ha quindi avuto una molteplicità di finalità tutte legate da un unico filo conduttore che è quello di creare intorno ai bambini un ambiente sereno e gioviale capace di trasferire importanti valori umani e la gioia dello stare insieme, come sottolineato dalla Madre superiore Suor Maria Pia Mezzabarba.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.