Spettacoli

Nuovo traguardo per il giovane musicista di Ottati Antonio Sabetta, che, con l'Orchestra Giovanile "Luigi Cherubini" fondata e diretta dal Maestro Riccardo Muti, partecipa alla quattordicesima edizione del Campania Teatro Festival diretto da Ruggero Cappuccio.

Si registra infatti questa sera al teatro Mercadante di Napoli il concerto del Maestro Muti con l’Orchestra Giovanile Cherubini che apre, in anteprima, il Campania Teatro Festival di quest’anno. Il concerto sarà disponibile gratuitamente in streaming dal 26 marzo e per un mese su live.napoliteatrofestival.it, cultura.regione.campania.it, ansa.it e ravennafestival.live.

Antonio Sabetta, 25enne trombonista, dopo essere entrato nell'Orchestra Giovanile Cherubini ha già partecipato ad una importante manifestazione musicale, nello scorso mese di dicembre, il Ravenna Festival, svoltasi anch’essa in streaming quest’anno per via del covid. Ora per lui un altro evento di rilievo, con la partecipazione alla quattordicesima edizione del Campania Teatro Festival.

“Suoneremo – ha spiegato - la sinfonia n. 9 di Schubert (La grande) e poi una sinfonia di Mercadante (I due Figaro). È molto importate per noi giovani lavorare, in questo periodo segnato dal covid. Bisogna dare un forte cambiamento alla cultura, è necessario ripartire. È sempre fantastico imparare dal maestro Muti che ci delizia anche con aneddoti storici. Abbiamo già suonato al teatro Donizetti di Bergamo e subito dopo Napoli voleremo a Palermo dove ci aspetterà l’ultimo concerto di questa tournée nel meraviglio teatro Massimo, dove eseguiremo la sinfonia “Dal nuovo mondo” di Dvorak e la sinfonia n. 3 di Schubert”.

Antonella D'ALTO

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.