Spettacoli

Anche quest'anno il duo teggianese dei Settembre è sbarcato a Casa Sanremo ospite di Red Ronnie nella sua trasmissione “We Have A Dream”. La cantante Angela Cicchetti ed il chitarrista Ivan Imperiali hanno eseguito brani dal loro disco d'esordio “Grattacieli di Basilico” recentemente inserito nella lista dei 10 migliori dischi campani del 2020 dalla rivista Shockwave Magazine e che ha colto il favore di radio e stampa nazionale venendo inserito in rotazione su Radio Uno Rai per un mese intero. In un'esibizione intensa, inoltre, i Settembre hanno voluto omaggiare il Festival proponendo una loro versione del brano vincitore della prima edizione del 1951, la famosissima “Grazie dei Fiori” riproposta nel loro inconfondibile stile che mescola tradizione italiana a jazz e bossanova.

Un'edizione del festival insolita quella di quest'anno, in una Sanremo blindata dalle misure anti-Covid che hanno limitato fortemente l'affluenza del pubblico ma che non hanno impedito allo storico giornalista musicale Red Ronnie di creare una vetrina giornaliera in cui far esibire progetti musicali di valore provenienti da tutto il territorio nazionale, tra cui i Settembre.

“Aver condiviso il palco di Red Ronnie con artisti di grande valore e aver scambiato con loro le nostre storie ed emozioni – hanno raccontanto i due musicisti - ci ha lasciato una grande sensazione di forza e speranza per il futuro”. La cantante ha inoltre parlato della grande emozione provata quando dopo la loro esibizione uno dei pochi spettatori ammessi nello studio li ha raggiunti con gli occhi umidi di lacrime per l’emozione suscitata dall’interpretazione del brano: “In quel momento – ha detto - abbiamo sentito tutto quello a cui aspiriamo, tutto quello che ci manca, tutto quello che speriamo torni il prima possibile. La musica è viva e combatte ogni giorno”.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.